Phil Collins e le difficoltà del frontman: "La cosa più difficile è parlare con il pubblico"

News Musica

Phil Collins e le difficoltà del frontman: La cosa più difficile è parlare con il pubblico

Il musicista rivela le difficoltà affrontate quando sostituì Peter Gabriel come leader dei Genesis

La lunga carriera di Phil Collins è cominciata come batterista dei Genesis. Ma c'è stato poi un momento chiave, quando il musicista ha preso il posto di Peter Gabriel come frontman della band nel 1975: «La mia preoccupazione principale era quel che dovevo dire al pubblico, mentre la band accordava le chitarre tra una canzone e l'altra. Non puoi rimanere in silenzio, e Peter era molto bravo in questo».

A volte ne nascevano dei momenti divertenti: «Una volta in Spagna, per qualche ragione, ho raccontato la storia di una bambola gonfiabile. Parlava di un ragazzo che cercava di gonfiare questa bambola mentre fumava e la bambola scoppiava. Ero a Plaza De Toros con un foglio scritto in spagnola, e si è capito subito che la cosa sarebbe durata almeno mezz'ora».

Now on air