David Bowie: le sue ceneri sparse nel deserto del Nevada

news musica

David Bowie: in uscita tre tracce inedite

Fanno parte del disco "Lazarus Cast Album". Smentita intanto la notizia sulla dispersione delle ceneri della star durante il Burning Man Festival

Tutto falso: le ceneri di David Bowie non sono state sparse nel deserto del Nevada. Il 12 settembre si era diffusa la notizia secondo cui parte delle ceneri dell'artista fossero state disperse nel corso del celebre festival alternativo Burning Man.

La falsa notizia

A smentire la pittoresca notizia è stato il figlio del musicista, Duncan Jones, che ha usato il suo account twitter per dichiarare che «La faccenda del Burning Man? Non finirò mai di stupirmi per quel che le persone dicono e fanno pur di attirare l'attenzione.Non è vero. Ed è anche una dichiarazione di pessimo gusto». E inoltre: «Sappiamo tutti che se papà avesse voluto che le sue ceneri fossero sparse davanti a degli estranei, allora sarebbe avvenuto a Skegness Butlins». Skegness è una località di villeggiature britannica, nel Lincolnshire.

Le tracce inedite di "Lazarus Cast Album"

Intanto è stata annunciata la notizia della pubblicazione, il 21 ottobre, di "Lazarus Cast Album". Si tratta del disco che contiene i brani tratti dal musical scritto da David Bowie (con Enda Walsh), "Lazarus", interpretati dal cast dello show andato in scena a New York. Si tratta di classici di Bowie (parecchi cantati da Michael C. Hall, protagonista del musical statunitense e noto al pubblico per la serie tv "Dexter"), ma ci sono anche tre brani nuovissimi, ultime incisioni in studio dell'artista: "No Plan", "Killing A Little Time" e "When I Met You".

Now on air