Anastacia: "Voglio mostrare le cicatrici della mia mastectomia"

Anastacia non teme di mostrarsi vulnerabile e imperfetta

La cantante non ha paura di mostrare i segni che le ha causato la sua battaglia contro il cancro

Anastacia non ha paura del suo passato. La 47enne cantante ha sconfitto per due volte il cancro, la prima nel 2003 e poi nel 2013, quando la malattia è ritornata in forma ancora più aggressiva costringendola ad una doppia mastectomia. Ora la cantante si prepara a partecipare alla trasmissione "Strictly Come Dancing" e devolverà il suo compenso interamente in beneficenza, proprio a favore della prevenzione contro il cancro al seno.

I costumi dello show

«Per lo show voglio dei costumi che siano comodi, ma ho anche queste enormi cicatrici sulla mia schiena - ha rivelato a Digital Spy - I costumi lasciano vedere molto e stiamo lavorando in modo da nasconderli o renderli meno visibili. Ma ho anche detto che sono aperta a tutto. Mi sento una persona matura che è stata capace di scalare una montagna. Ed ho capito che posso anche metterle in mostra quelle cicatrici, anche se non l'ho mai fatto dai tempi dell'operazione. Credo che potrebbe essere una situazione molto intensa ma allo stesso tempo interessante. Lo staff del programma è stato molto gentile e mi dice che non devo farlo».

Vulnerabilità in mostra

Anastacia si dice pronta a mettere in gioco tutta la sua vulnerabilità nel corso del programma: «Sto cercando di portare avanti il mio viaggio e quello di altre donne che hanno vissuto questa situazione. Anche se posso sembrare una donna forte, ho queste cicatrici che dimostrano la mia debolezza, e tutti possono vederle. Penso che in questo spettacolo verrà fuori la mia parte più vulnerabile che non ho mai permesso ad altri di vedere».

Now on air