Barbra Streisand chiede ad Apple di correggere la pronuncia del suo nome

News Musica

Barbra Streisand "bacchetta" Siri

La cantante statunitense ha chiamato il CEO della Apple, Tim Cook, per chiedergli di cambiare il modo in cui Siri pronuncia il suo nome

Barbra Streisand si schiera contro Apple. Questa volta non per questioni relative alla gestione delle royalties di Apple Music, bensì per un problema di "pronuncia" di Siri.
Barbra Streisand pare non gradire, infatti, la pronuncia del suo cognome da parte dell’assistente vocale della Apple.

La Streisand ha spiegato, in occasione di una recente intervista, che “l’intelligente assistente personale di Apple” allunga la seconda “S” del suo cognome, tanto da farlo sembrare “Streizand”.
Fonti Oltreoceano riportano il disappunto della diva che ha spiegato a Scott Simon, giornalista di NPR:

"Siri pronuncia il mio nome in modo errato. Streisand ha una “S” morbida, morbida come la sabbia sulla sulla spiaggia. Lo dico sempre, l’ho detto per tutto il corso della mia carriera."

La cantante ha quindi contattato direttamente, Tim Cook, CEO della Apple per risolvere il fastidioso errore.

"E quindi che ho fatto? Ho chiamato il capo di Apple, Tim Cook, il quale ha deliziosamente concordato di cambiarne la pronuncia con l’aggiornamento del prossimo 30 settembre"

Chissà se il rilascio del 30 settembre servirà solo per correggere questo "orrore" di pronuncia o se dalla Apple ci aspettano altre novità! 

Now on air