Bruno Mars pensa alla residency a Las Vegas

News Musica

Bruno Mars pensa alla residency a Las Vegas

Il cantante statunitense potrebbe ripercorrere le orme di Mariah Carey, Britney Spears e Celine Dion

Bruno Mars sta prendendo in considerazione l'ipotesi di una "residency" a Las Vegas.
Il 30enne cantante statunitense è corteggiato dai manager della Caesars Palace che vorrebbero portarlo a seguire le orme di Mariah Carey, Britney Spears e Celine Dion.

Stando a quanto riporta il giornale inglese The Sun, i responsabili della struttura sarebbero intenzionati a convincere il cantante di "Uptown Funk" con un'offerta economica molto importante che si aggira intorno a 1 milione di dollari per ogni spettacolo.

"Il Caesars è convinto che Bruno possa portare qualcosa di assolutamente unico e speciale a Las Vegas. E' un artista che balla, suona e canta. Il suo appeal musicale è in grado di attrarre fan di tutte le età ed è un personaggio capace di mettere insieme anche grandi folle. Potrebbe rappresentare una nuova era per Las Vegas e per tutta l'industria musicale. Bruno ci sta pensando. Userebbe Vegas come casa in vista del suo prossimo tour invece che andare in giro per il mondo. Anche Michael Jackson ha fatto delle residency, ed in qualche modo Bruno si sente la versione moderna del re del pop".

Now on air