Auguri, Federico Zampaglione!

news musica

Auguri, Federico Zampaglione! 5 canzoni indimenticabili dei Tiromancino

Dai video premiatissimi alle colonne sonore, un artista in bilico tra musica e cinema.

Cantante e cantautore, certo, ma anche sceneggiatore e regista di film horror: Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino, non ha mai nascosto la propria passione per il cinema.

Ed è per questo che i video dei Tiromancino sono stati premiati quasi al pari delle loro canzoni: ironici e paradossali, oppure allegorici e delicatissimi, hanno la capacità di restare impressi, spesso producendo uno spostamento rispetto al senso del brano.

In occasione del compleanno di Federico, che festeggia anche il suo ritorno alla musica dopo l'esperienza cinematografica, ripercorriamo la carriera dello storico gruppo con queste 5 canzoni imperdibili dei Tiromancino: da "Due destini", scelta da Ozpetek per il suo film, a "Per me è importante", con la struggente storia d'amore tra i due cartelli stradali.

La Descrizione di un Attimo Due Destini Per Me è Importante Nessuna Certezza Amore Impossibile

"Ci rivediamo adesso / dopo quasi cinque anni / E come sempre sei la descrizione di un attimo". Cosa succede quando incontri un vecchio amore dopo tanto tempo? Questo pezzo, che ha fatto conoscere i Tiromancino al grande pubblico, è stata anche la colonna sonora di quei momenti molto imbarazzanti che non sapremmo dire altrimenti, quando rivedi qualcuno che conosci come le tue tasche, e che al tempo stesso è ormai un perfetto sconosciuto. Nel video, famoso quasi quanto la canzone, Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi vestono i panni di Tarzan e Jane, riprendendo una serie di gag dei coniugi Vianello. Il contrasto tra la profondità del brano e la palese idiozia del video è praticamente irresistibile. 

Due Destini

"Perché siamo due destini che si uniscono / stretti in un istante solo / che segnano un percorso profondissimo dentro di loro". Anche in questo caso il video è una storia a sé: quello del sequestro dei cassieri all'interno di un supermercato. Al solito, tanta gioventù romana nel video, tra cui un giovanissimo Pierfrancesco Favino. Brano di punta de "Le fate ignoranti" di Ferzan Ozpetek, parla della necessità di mantenersi autentici e di cercare "le cose vere", pur in mezzo alle difficoltà della vita.

Per Me è Importante

"Le incomprensioni sono così strane / sarebbe meglio evitarle sempre". Unico pezzo dei Tiromancino al numero 1, il brano è una sofisticata dichiarazione d'amore e (temporanea) separazione. Il video, che mostra le struggenti disavventure sentimentali di due omini della segnaletica stradale (!), è probabilmente la cosa più strana e romantica che vedrete oggi.

Nessuna Certezza

"Vorrei uscire stanotte / Dimenticare il tuo nome". Arrangiamento interessantissimo per un pezzo che innesta il beat trip hop su un tipico giro di tango, chiamando a raccolta due tra le voci più particolari del panorama italiano: Meg dei 99 Posse, con il suo timbro duro e alieno, ed Elisa, che qui si libra leggerissima nell'aria. Quasi un'invocazione.

Amore Impossibile

"È amore impossibile quello che mi chiedi / Sentire ciò che tu sola senti / e vedere ciò che vedi". Sonorità d'altri tempi e un video che per l'occasione resuscita l'immaginario di Diabolik (la bella Eva Kant è interpretata da Claudia Gerini, compagna del cantante). Il brano è anche il primo scritto da Federico insieme a suo padre.
"Perché siamo due destini che si uniscono / stretti in un istante solo / che segnano un percorso profondissimo dentro di loro". Anche in questo caso il video è una storia a sé: quello del sequestro dei cassieri all'interno di un supermercato. Al solito, tanta gioventù romana nel video, tra cui un giovanissimo Pierfrancesco Favino. Brano di punta de "Le fate ignoranti" di Ferzan Ozpetek, parla della necessità di mantenersi autentici e di cercare "le cose vere", pur in mezzo alle difficoltà della vita.

Per Me è Importante

"Le incomprensioni sono così strane / sarebbe meglio evitarle sempre". Unico pezzo dei Tiromancino al numero 1, il brano è una sofisticata dichiarazione d'amore e (temporanea) separazione. Il video, che mostra le struggenti disavventure sentimentali di due omini della segnaletica stradale (!), è probabilmente la cosa più strana e romantica che vedrete oggi.

Nessuna Certezza

"Vorrei uscire stanotte / Dimenticare il tuo nome". Arrangiamento interessantissimo per un pezzo che innesta il beat trip hop su un tipico giro di tango, chiamando a raccolta due tra le voci più particolari del panorama italiano: Meg dei 99 Posse, con il suo timbro duro e alieno, ed Elisa, che qui si libra leggerissima nell'aria. Quasi un'invocazione.

Amore Impossibile

"È amore impossibile quello che mi chiedi / Sentire ciò che tu sola senti / e vedere ciò che vedi". Sonorità d'altri tempi e un video che per l'occasione resuscita l'immaginario di Diabolik (la bella Eva Kant è interpretata da Claudia Gerini, compagna del cantante). Il brano è anche il primo scritto da Federico insieme a suo padre.
"Le incomprensioni sono così strane / sarebbe meglio evitarle sempre". Unico pezzo dei Tiromancino al numero 1, il brano è una sofisticata dichiarazione d'amore e (temporanea) separazione. Il video, che mostra le struggenti disavventure sentimentali di due omini della segnaletica stradale (!), è probabilmente la cosa più strana e romantica che vedrete oggi.

Nessuna Certezza

"Vorrei uscire stanotte / Dimenticare il tuo nome". Arrangiamento interessantissimo per un pezzo che innesta il beat trip hop su un tipico giro di tango, chiamando a raccolta due tra le voci più particolari del panorama italiano: Meg dei 99 Posse, con il suo timbro duro e alieno, ed Elisa, che qui si libra leggerissima nell'aria. Quasi un'invocazione.

Amore Impossibile

"È amore impossibile quello che mi chiedi / Sentire ciò che tu sola senti / e vedere ciò che vedi". Sonorità d'altri tempi e un video che per l'occasione resuscita l'immaginario di Diabolik (la bella Eva Kant è interpretata da Claudia Gerini, compagna del cantante). Il brano è anche il primo scritto da Federico insieme a suo padre.
"Vorrei uscire stanotte / Dimenticare il tuo nome". Arrangiamento interessantissimo per un pezzo che innesta il beat trip hop su un tipico giro di tango, chiamando a raccolta due tra le voci più particolari del panorama italiano: Meg dei 99 Posse, con il suo timbro duro e alieno, ed Elisa, che qui si libra leggerissima nell'aria. Quasi un'invocazione.

Amore Impossibile

"È amore impossibile quello che mi chiedi / Sentire ciò che tu sola senti / e vedere ciò che vedi". Sonorità d'altri tempi e un video che per l'occasione resuscita l'immaginario di Diabolik (la bella Eva Kant è interpretata da Claudia Gerini, compagna del cantante). Il brano è anche il primo scritto da Federico insieme a suo padre.
"È amore impossibile quello che mi chiedi / Sentire ciò che tu sola senti / e vedere ciò che vedi". Sonorità d'altri tempi e un video che per l'occasione resuscita l'immaginario di Diabolik (la bella Eva Kant è interpretata da Claudia Gerini, compagna del cantante). Il brano è anche il primo scritto da Federico insieme a suo padre.

Now on air