Steve Perry è tornato! Ecco il suo nuovo album

Steve Perry è tornato! Ecco il suo nuovo album

L’ex leader dei Journey ha pubblicato “Traces”, il quarto disco da solista

Steve Perry è tornato! Dopo anni di silenzio l’ex cantante dei Journey ha pubblicato il suo quarto album da solita intitolato “Traces”. Sul web sono già stati diffuse tutte le tracce dell’album che contengono nove canzoni inedita e la cover di “I Need You” dei Beatles. Perry ha anche deciso di ripubblicare "Don't Stop Believin'", forse il brano più famoso della sua band che conquistò le vette delle classifiche internazionali nel 1981.

Si tratta di un grande ritorno di Perry, visto che il suo ultimo disco da solista risaliva al 1998 con “Greatest Hits + Five Unreleased”. 69 anni, Perry ha co-prodotto il suo album insieme a Thom Flowers: «Quando ero nei Journey volevo solo scrivere musica con le persone che contavano, che le persone si sarebbero amate e abbracciate» ha rivelato Perry. Il suo silenzio è coinciso con un lungo periodo di isolamento, che il cantante è riuscito a superare solo grazie a Kellie Nash, una psicologa affetta da cancro, «Una notte mi ha detto: ‘se mi succede qualcosa di brutto promettimi che non tornerai ad isolarti perché credo che renderebbe tutto inutile’ [il nostro rapporto, ndr] e così le ho detto ‘Te lo prometto’». Nel 2012 Kellie morì e Perry ha rivelato di aver pianto per 2 anni. Poi però è tornato in studio e ha dato vita al suo nuovo album.

Now on air