WEB RADIO

Radio Kay Kay
 
RMC Italia
 
RMC 80
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Xmas Radio
 
Radio Bau & Co
 
rmc
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Great Artists
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Marine
 
Music Star Coldplay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Radio Festival
 
RMC New Classics
 
MC2
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Jovanotti
 
RMC 90
 
RMC Duets
 
RMC Love Songs
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Hits
 
Music Star Pino Daniele
 

Michael C Hall protagonista del musical di David Bowie?

L’attore, celebre per la serie tv “Dexter”, dovrebbe essere il protagonista dello spettacolo ispirato al film “L’uomo che cadde sulla Terra”

Michael C Hall protagonista del musical di David Bowie?

Sarà Michael C Hall, l’attore reso celebre dal serial tv “Dexter”, ad avere il ruolo da protagonista in “Lazarus”, il musical di David Bowie ispirato al film “L’uomo che cadde sulla Terra”? Pare proprio di sì, almeno a giudicare da quanto afferma il magazine specializzato Hollywood Reporter.

Serial killer di successo

Il ruolo di Thomas Newton (che nella pellicola di Nicolas Roeg del 1976 era interpretato da Bowie) dovrebbe infatti andare alla star statunitense, molto amata dal pubblico internazionale per la sua performance in “Dexter”, storia di un serial killer che lavora presso la polizia scientifica di Miami e che è animato da un unico scopo: liberare l’umanità dai serial killer. Psicopatico, ma affascinante, il personaggio di Dexter deve molto del suo carisma proprio a Michael C Hall, che ne ha fatto una sorta di antieroe dal volto (e dal cuore) umano. Nel corso della sua carriera Hall è stato anche direttore di un’impresa di pompe funebri in un’altra apprezzata serie tv, “Five Feet Under”.

Le nuove canzoni del musical

David Bowie sta intanto lavorando alla nuove canzoni del musical e ai nuovi arrangiamenti dei vecchi brani. Il regista della piéce, Ivo van Hove, ha dichiarato alla BBC che le nuove canzoni «sembrano dei veri classici. Alcune sono profondamente romantiche, altre parlano della violenza e del mondo orribile che ci circonda» e ha confermato che «Bowie non reciterà sul palco. Non credo che apparire sia adesso quel che più gli piace».