WEB RADIO

MC2
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Love Songs
 
RMC Marine
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Zucchero
 
rmc
 
RMC New Classics
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Xmas Radio
 
RMC 80
 
Radio Bau & Co
 
RMC Great Artists
 
Music Star Giorgia
 
RMC Duets
 
Radio Kay Kay
 
RMC 90
 

Il documentario sulla vita di Amy Winehouse in anteprima al Festival di Cannes

La pellicola, ricca di materiale inedito, sarà accompagnata da un evento esclusivo dedicato alla star. Guarda il trailer

Il documentario sulla vita di Amy Winehouse in anteprima al Festival di Cannes

“Amy”, il documentario dedicato alla (breve) vita di Amy Winehouse, sarà proiettato in anteprima durante il Festival del Cinema di Cannes (in programma dal 13 al 24 maggio). La pellicola è stata girata da Asif Kapadia, vincitore del premio Bafta per il suo film “Senna” e prodotto da James Gay-Rees, produttore del documentario dedicato al celebre artista urban Banksy (“Exit Through the Gift Shop”).

Un documentario ricco di materiali inediti

David Joseph, presidente della casa discografica Universal, ha ricordato in questo modo la lavorazione del film: «Circa due anni fa abbiamo deciso di girare un film su Amy, sulla sua carriera e la sua vita. La pellicola è molto ricca, e commovente. Racconta molto sulla sua famiglia, il rapporto con i media, la celebrità, la dipendenza da alcol e droghe, ma soprattutto cattura davvero la sua personalità, il suo essere una persona straordinaria e un vero genio musicale». Per raccontare in due ore i tumultuosi 27 anni di vita della Winehouse (6 Grammy vinti, album eccezionali come "Frank" e "Back To Black") e un desiderio incurabile di autodistruzione) il regista si è servito di materiale d’archivio inedito, brani musicali finora mai pubblicati, fotografie e video personali dell’artista e sequenze di interviste televisive in cui Amy parlava del suo rapporto con la sua fama.

Il trailer

«Non penso che diventerò davvero famosa», dice la voce di Amy nel trailer del film «non penso che potrei gestire la mia celebrità, probabilmente impazzirei». Parole profetiche, pensando alla sua precoce scomparsa, il 23 luglio del 2011, per un avvelenamento da alcol. Dopo la proiezione a Cannes, “Amy” uscirà in Gran Bretagna i primi di luglio. Non è ancora certa la data d’uscita in Italia. Questo il trailer del film