WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
MC2
 
Radio Monte Carlo FM
 
Radio Festival
 
RMC New Classics
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Marine
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
rmc
 
RMC Hits
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Coldplay
 
RMC Italia
 
Music Star Giorgia
 
RMC Great Artists
 
RMC Duets
 
RMC Love Songs
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC 90
 

I Duran Duran pubblicano un nuovo album

Si intitola “Paper Gods” ed è in arrivo a settembre

I Duran Duran pubblicano un nuovo album

I Duran Duran hanno comunicato con un tweet ufficiale che a settembre uscirà il loro nuovo album, intitolato “Paper Gods”. Si tratta del quindicesimo disco in studio per la band di Simon le Bon e soci e arriva a cinque anni di distanza dal precedente “All You Need Is Now”. Il primo singolo è “Pressure Off”, in cui i Duran duettano con Janelle Monae, che non è l’unica ospite di questo nuovo lavoro.

Nel cd anche John Frusciante e Mark Ronson

Nel cd ci sono infatti anche John Frusciante (già Red Hot Chili Peppers), il violinista Davide Rossi, l’attrice Lindsay Lohan e Kiesza. Parterre di star anche tra i produttori: si tratta infatti di Nile Rodgers, Mark Ronson e Mr Hudson (Kanye West, Jay-Z). Rodgers è una vecchia conoscenza dei Duran: aveva infatti già co-prodotto per la band “Notorious”, la hit ”Wild Boys”, alcuni brani di “Astronaut” e remixato “The Reflex”. Ronson ha invece prodotto “All You Need Is Now”. Dal 20 giugno la band è impegnata in un lungo tour che la porterà negli Stai Uniti e in Europa (ma, al momento, non in Italia).

Puro pop

«È davvero un ritorno a quello strano mix dei Duran dei primi tempi: il pop dai bordi duri e netti, che convive con il lato scuro, strano e sperimentale» ha dichiarato John Taylor. «È qualcosa di essenziale per tutti noi” ha spiegato Nick Rhodes. «È bello poter sollevare l’umore della gente – e il tuo stesso – con un bella dose di puro pop, ma il mondo in cui viviamo non è fatto solo di quella roba, per cui mi sembra assolutamente naturale aver mantenuto un piede nel lato più scuro e gotico della vita».

Veri classici

Per Andy Taylor «Abbiamo trovato un nuovo livello d’ispirazione per questo album». «Ci siamo concessi il tempo necessario per realizzare della musica di cui siamo fieri» ha concluso Simon Le Bon. «Giudico i nostri dischi paragonandoli ai miei preferiti — "Horses", "Harvest", "Let It Bleed", "Blue", "Transformer", "Aladdin Sane". Questi sono dei veri e propri classici. L’unica regola è che devi fare della musica con cui tu possa convivere per il resto della vita».

In Evidenza