WEB RADIO

RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Hits
 
RMC Great Artists
 
RMC New Classics
 
RMC Italia
 
MC2
 
RMC 90
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Giorgia
 
Monte Carlo Nights Story
 
rmc
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
RMC 80
 
Radio Kay Kay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Coldplay
 
RMC Duets
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Love Songs
 
RMC Marine
 

Bono: «sono fan di Papa Francesco»

Il cantante degli U2 lancia un monito ai leader del mondo: «Sconfiggiamo la corruzione»

Bono: «sono fan di Papa Francesco»

Smessi gli abiti della rockstar, Bono indossa quelli del messaggero e del comunicatore planetario. Il leader degli U2 ha infatti inviato un intenso videomessaggio durante la presentazione a Expo del libro “Terra e Cibo” del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

Il messaggio di Bono

Il cantante, che nel suo intervento ha toccato tanti argomenti, ha riservato un accorato monito ai potenti della Terra, chiedendo di sconfiggere la corruzione, condotta che mette in ginocchio le popolazioni più povere del pianeta: «Questo è un messaggio che il G7 e tutti i dirigenti mondiali devono ascoltare. Come saprete, nelle prossime settimane i dirigenti del G7 si riuniranno in Germania. I dirigenti d’Africa a Johannesburg. Poi tutte le nazioni si riuniranno ad Addis Abeba per decidere come questa incredibile somma, miliardi di dollari di aiuti, saranno spesi nei prossimi quindici anni. Attualmente solo un terzo degli aiuti arriva alle nazioni più povere e la corruzione succhia questi scarsi fondi, succhia cibo e medicine dai popoli più poveri del pianeta. Dobbiamo sconfiggere la corruzione».

Contro le ingiustizie sociali

Nel suo discorso Bono ha anche ricordato come il mondo musicale e quello religioso si siano già uniti per combattere le ingiustizie sociali, come nel caso della nascita del movimento Giubileo 2000 – Cancella il debito, che ha al suo centro la Chiesa Cattolica. «È stato un momento fantastico e importante nelle vite di molti di noi. La cancellazione del debito per iniziare un nuovo millennio. Una bellissima idea, penso un’idea dataci da Dio. È stata così potente che le persone, indipendentemente dalle ideologie, alla fine hanno fatto sì che accadesse. Voi ragazzi avete alzato la voce e guidato un movimento globale di giubileo, e insieme abbiamo fatto in modo che i politici - di solito non interessati da questa questione - prestassero attenzione e, ancora più importante, agissero. Questa questa azione ha portato alcuni cambiamenti significativi. Penso per esempio ai quasi 100 miliardi di debiti africani che sono stati cancellati».

Fan di Papa Francesco

Il cantante, che si è detto pronto a fare la sua parte - sono pronto a rimboccarmi le maniche, sono pronto a camminare, sono pronto ad affrontare le strutture di povertà e indifferenza che intrappolano i più poveri nella povertà, nell’ingiustizia e nella fame - ha svelato di essere un fan di Papa Francesco: «Se non vi dispiace fate pervenire un messaggio, un umile messaggio a Sua Santità Papa Francesco di cui sono un grande fan. Chi non lo è? Papa Francesco, la vostra solidarietà con i più vulnerabili ha davvero ispirato me e tanti di noi, aldilà delle parole, aldilà della musica, e vogliamo lavorare con voi, per voi, su questo».

L. Mottaran

Ecco il video, pubblicato da Corriere.it

In Evidenza