WEB RADIO

Radio Festival
 
RMC New Classics
 
RMC Marine
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Kay Kay
 
Xmas Radio
 
RMC Love Songs
 
RMC 90
 
RMC Italia
 
MC2
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Tiziano Ferro
 
rmc
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
RMC Duets
 
Radio Bau & Co
 
RMC Great Artists
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Hits
 
Music Star Giorgia
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 80
 

The Edge dimentica gli accordi, Bono fa suonare un fan

La disavventura del chitarrista degli U2 è diventata una scena cult sui social network: ecco il video

The Edge dimentica gli accordi, Bono fa suonare un fan

Una dimenticanza, la più classica amnesia che può capitare a chiunque, oppure la lucida esecuzione di un copione? Questo non lo sapremo mai, a meno di una confessione dei diretti interessati. Di chi stiamo parlando? Degli U2 e soprattutto di The Edge. Lo storico chitarrista, protagonista due settimane fa di una rovinosa caduta dal palco durante il concerto di apertura dell’Innocence & Experience Tour a Vancouver – caduta che non ha provocato per fortuna gravi conseguenze - è salito nuovamente agli onori della cronaca qualche giorno fa per un’altra piccola e divertente débâcle.

La canzone a sorpresa

Durante il concerto del 23 maggio a Phoenix, Bono ha improvvisamente deciso di stravolgere la scaletta della performance chiedendo al pubblico quale canzone avrebbe voluto ascoltare. Un fan appostato molto vicino al palco è riuscito ad attirare l’attenzione del leader della band irlandese chiedendo ai propri beniamini di suonare “In God’s Country”, canzone che non veniva eseguita in un live da quasi una quindicina d’anni. A questo punto, tra lo stupore generale, The Edge ha alzato bandiera bianca: non ricordava o sembrava non ricordare più gli accordi del brano inserito nell’album “The Joshua Tree” del 1987. Senza farsi prendere dal panico Bono ha invitato il fan a salire sul palco per aiutare la band a eseguire la canzone.

Il video virale

L’uomo, dopo aver saltellato ed esultato come un bambino sullo stage e dopo aver abbracciato tutti i componenti del gruppo, ha duettato, chitarra in mano, con i propri idoli. Le due disavventure di The Edge, che hanno fatto il giro del mondo grazie ai video postati in tempo reale sui vari social network e diventati virali in pochissimo tempo, seguono l’esibizione a sorpresa degli U2 all’interno della stazione metropolitana newyorchese Grand Central di inizio maggio. Anche in quel caso il video è diventato un cult tra gli appassionati e non della storica rock band. Come dire: volontariamente o involontariamente, gli U2 stupiscono i fan, non solo con le loro canzoni, ma anche con una comunicazione sempre più social e al passo con i tempi.

L. Mottaran