WEB RADIO

MC2
 
RMC Hits
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 90
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
RMC 80
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Festival
 
Music Star Giorgia
 
rmc
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
RMC Italia
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Zucchero
 
RMC Duets
 
Radio Kay Kay
 
RMC Marine
 
RMC Love Songs
 

gomme-goodyear-eagle-f1-asimetric-2-prova

Anche se manca dal mondo della F1 da oltre un decennio, Goodyear non ha perso la voglia per la sfida tecnologica e con il nuovo pneumatico Eagle F1 Asimetric 2 è pronta a gettarsi nella battaglia. Si tratta di una gomma ad alte prestazioni, destinata a un pubblico di elite, di gente che ama e conosce la propria vettura e cerca il meglio, senza perdere di vista l'ambiente. Eh sì, perché con questa seconda generazione di Eagle F1, il colosso americano è riuscito a produrre una gomma che ha migliorato di molto gli spazi di frenata sull'asciutto e sul bagnato (3 metri sul secco, 7 sull'umido) ma ha permesso anche, grazie a una mescola innovativa, di ridurre l'impatto ambientale, facendo consumare meno e garantendo la stessa tenuta di strada, se non migliore, rispetto alla gomma precedente. Eagle F1 si inserisce nel ristretto mondo degli pneumatici premium, un settore dove Bridgestone, Pirelli, Michelin, Dunlop e Continental la fanno da padrone. Al volante, in un confronto diretto con la concorrenza, si è capito subito quali sono i pregi e i difetti di questa gomma. Dopo il nostro test, possiamo dire che Eagle F1 Asimmetric 2 ha preso il meglio di Bridgestone, con un mix di Pirelli e Michelin. Insomma, la base c'è. Il resto lo scoprirete strada facendo…

Paolo Ciccarone

In Evidenza