WEB RADIO

MC2
 
RMC Marine
 
RMC New Classics
 
RMC Great Artists
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Xmas Radio
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC 90
 
RMC Duets
 
Radio Kay Kay
 
RMC Italia
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Zucchero
 
RMC Hits
 
RMC 80
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Pino Daniele
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Festival
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Coldplay
 
RMC Love Songs
 

gomme-goodyear-eagle-f1-asimetric-2-prova

Anche se manca dal mondo della F1 da oltre un decennio, Goodyear non ha perso la voglia per la sfida tecnologica e con il nuovo pneumatico Eagle F1 Asimetric 2 è pronta a gettarsi nella battaglia. Si tratta di una gomma ad alte prestazioni, destinata a un pubblico di elite, di gente che ama e conosce la propria vettura e cerca il meglio, senza perdere di vista l'ambiente. Eh sì, perché con questa seconda generazione di Eagle F1, il colosso americano è riuscito a produrre una gomma che ha migliorato di molto gli spazi di frenata sull'asciutto e sul bagnato (3 metri sul secco, 7 sull'umido) ma ha permesso anche, grazie a una mescola innovativa, di ridurre l'impatto ambientale, facendo consumare meno e garantendo la stessa tenuta di strada, se non migliore, rispetto alla gomma precedente. Eagle F1 si inserisce nel ristretto mondo degli pneumatici premium, un settore dove Bridgestone, Pirelli, Michelin, Dunlop e Continental la fanno da padrone. Al volante, in un confronto diretto con la concorrenza, si è capito subito quali sono i pregi e i difetti di questa gomma. Dopo il nostro test, possiamo dire che Eagle F1 Asimmetric 2 ha preso il meglio di Bridgestone, con un mix di Pirelli e Michelin. Insomma, la base c'è. Il resto lo scoprirete strada facendo…

Paolo Ciccarone