WEB RADIO

RMC Love Songs
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 90
 
Music Star Giorgia
 
RMC New Classics
 
RMC Duets
 
MC2
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Coldplay
 
Radio Festival
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Great Artists
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Marine
 
Music Star Zucchero
 
RMC Hits
 
RMC 80
 
RMC Italia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Monte Carlo FM
 
Radio Kay Kay
 

Pilota per un giorno

SCARPERIA - Lo scenario è quello dell'Autodromo internazione del Mugello e il mezzo è l'oggetto dei desideri che ogni motociclista sogna di provare: la Bmw S1000RR. Dallo scorso anno vince in tutti i campionati, da quelli meno titolati fino alla Superbike. RMC è scesa in pista e l'ha provata per voi con gli istruttori della BMW Riding Academy. Dopo un ripasso veloce in aula su settaggio sospensioni e spiegazione dei controlli elettronici sulla S1000RR, si parte. Ogni istruttore ha un gruppo di circa 5 allievi; tramite una videocamera on board, posizionata sul codone della moto, filma ciascuno di loro per visionare insieme le riprese al termine del turno. Dopo i primi giri di pista si nota immediatamente l'estrema maneggevolezza e la facilità di inserimento in curva, merito di una ciclistica a dir poco eccezionale. Turno dopo turno, si cambia mappatura, da quelle stradali (rain e sport), che ci permettono davvero di "giocare” e divertirci, si passa alle race (race e slick) prettamente da corsa e impegnative. Ogni metro di asfalto ora richiede la massima concentrazione, l'istruttore aumenta l'andatura giro dopo giro. Traiettorie, punti frenata: il segreto è tutto lì, a ogni giro si acquisisce confidenza e aumenta la soddisfazione, però ci si rende conto che per sfruttare al massimo tutta questa potenza c'è davvero tanto lavoro da fare, in pista e provando all'infinito. Al termine della giornata non è difficile capire sia cosa può provare un campione di Superbike (alla guida di una moto che è un concentrato di tecnologia, elettronica e potenza) sia la differenza esistente fra guidare normale e correre. Cambia la mentalità, l'uso della strada, l'impostazione delle curve: è la differenza fra andare forte e fare il tempo, oppure essere lenti e girare lontano dai primi. Questa esperienza ha anche un vantaggio per la guida su strada: permette infatti di valutare meglio i rischi, capire quando si sbaglia e, soprattutto, se in pista si può perdere solo del tempo, su strada permette di non perdere il bene più importante: la vita. Il corso è aperto a tutti (iscrizioni sul sito www.bmw-motorrad.it, sezione "Academy", con quota di € 950,00 per chi utilizza le moto della scuola e di € 700,00 per chi usa una S1000RR di proprietà).

Agnese Piazzalunga