Continental Conti

E' nera, tonda e…. con un pizzico di peperoncino.

E' la nuova gomma per moto, ContiSportAttack 2 e la Conti Race Attack Comp Endurance. Continental, leader nella produzione di pneumatici ha presentato il nuovo pneumatico per supersportive nella pista di San Martino del Lago a Cremona e noi l'abbiamo provato.

Il ContiSportAttack 2 è stato sviluppato per garantire elevate prestazioni senza penalizzare la sicurezza, anzi, per aumentarne l'affidabilità anche sul bagnato.

Il pneumatico è costituito da zone di dfferente mescola, una più resistente nella zona centrale, per ottenere una resa maggiore per quanto riguarda il numero di km percorsi e una mescola più morbila sulla spalla per migliorare l'aderenza in curva. Questa combinazione è frutto della "Tecnologia Continuous Compound ", inoltre il pneumatico è "progressivo” perchè senza giunture.

Ecco che entra in scena il "peperoncino” ovvero il Black Chili Compound, l'introduzione nella mescola del Polverino di Carbonio da competizione permette una riduzione dei tempi di Warm-up e aumentando la rigidità dinamica alle alte temperature, il penumatico non si deforma e garantisce un ottimo utilizzo fino all'ultimo millimetro di battistrada senza cambiare la consistenza.

Nella mescola viene introdotta anche della silice attivata migliorando così il grip alle basse temperature e la trazione sul bagnato, non è necessario il riscaldamento della gomma per aver maggiore sicurezza.

Ma non è finita qua, Continental ha superato se stessa con la TecnologiaTraction Skin, la superficie del battistrada all'apprenza è uguale a tutti i pneumatici ma in realtà presenta delle micro ruvidità tali da permettere una adesione all'asfalto rendendo davvero unico questo pneumatico per affidabilità e sicurezza.

Ecco che compare in scena l'ultimo prodotto di Continental, il Conti Race Attack Comp Endurance nato sulla pista e con esso è stata traferita tutta l'esperienza, l'affidabilità è soprattutto le performance per l'utlizzo stradale. Rientra nel segmento dei pneumatici definiti "Street Racing”, omologato per velocità superiori a 270 kmh è ideale sulla strada e adatto alle sessioni in pista a livello amatoriale.

Abbiamo provato in pista su vari tipi di moto Kawasaki Ninja 600 e 1000, Suzuki Gsxr 600, 750 e 1000 e sulle naked, entrambi i pneumatici ContiSportAttack 2 e il Conti Race Attack Comp Endurance, da subito si entra in "confidenza” con il binomio mezzo e penumatico, il "pistaiolo” cioè l'Endurance trasmette sincerità cioè avvisa quando ti sta per lasciare (anche se lo devi strapazzare). A mio avviso questo pneumatico in pista ti permette di divertirti con un grande punto a favore, il consumo, è stato ideato per le gare di Endurance cioè di durata e su strada viene esaltata la sua grande dote di pneumatico nato per le corse.

Agnese Piazzalunga

Now on air