Addio al bollo: arriva la tassa di circolazione

Addio al bollo: arriva la tassa di circolazione

Il governo: «Si pagherà in proporzione all'utilizzo del veicolo»

L' annuncio sarebbe imminente: il bollo auto, tanto odiato dagli automobilisti, sarà abolito. Ma c'è poco da esultare: esso sarà sostituito dalla TCA (Tassa di Circolazione Autoveicoli) che si pagherà in ragione dell'effettiva percorrenza sulla rete stradale italiana. Diventerebbe in pratica un "pedaggio" proporzionale ai chilometri percorsi, che andrà a penalizzare gli automobilisti che circolano (e inquinano) di più e per questo rappresenterà un grosso incentivo a sfruttare il trasporto pubblico.

Ma come comunicare i chilometri percorsi? Dal 2018 tutte le nuove auto monteranno la "scatola nera" e saranno in grado di comunicare automaticamente l'effettiva percorrenza. Fino ad allora dovrà essere presentata autocertificazione presso il PRA, con rischio di azione penale in caso di falso.

Now on air