Everything Is Beautiful: l’emozionante progetto dedicato a Miles Davis

Robert Glasper

Everything Is Beautiful: l’emozionante progetto dedicato a Miles Davis

Nel segno del grande artista, undici brani di giovani, talentuosi artisti che ne reinterpretano i brani. Il disco è stato presentato in anteprima a Monte Carlo Nights

È un progetto memorabile, da collezione, ideato per celebrare degnamente quello che sarebbe stato il novantesimo compleanno di uno dei più grandi artisti mondiali, Miles Davis.

L'eredità di Miles

Il 27 maggio (giorno di nascita dell’indimenticabile musicista, scomparso nel 1991) esce infatti “Everything’s Beautiful”, re-interpretazioni dei brani di Miles Davis, prodotte dal rinomato Robert Glasper (già all’opera in “Miles Ahead”) e affidate a un cast di eccezionale valore: Stevie Wonder, Erykah Badu, Laura Mvula, Bilal, Illa J, Phonte, Hiatus Kaiyote, KING, Georgia Ann Muldrow, John Scofield e Ledisi.  

Il progetto

«Non volevo realizzare un album di remix», ha dichiarato Glasper a proposito delle undici tracce del disco. «La mia idea era mostrare quanto Miles abbia ispirato i giovani nel creare nuova musica. Ecco l’idea del progetto. Volevo realizzare qualcosa che evidenziasse la grande influenza delle idee di Miles e che spingesse altri artisti a stimolare la propria creatività. L’intero progetto si basa su Miles, sulla sua visione, sulla sua tromba, sulla sua voce, sulla sua influenza, sulle sue composizioni, sulla sua eredità artistica».

L'influenza

Miles Davis ha infatti influenzato profondamente il sound contemporaneo, grazie alla sua creatività geniale, capace di svolte epocali in ambito musicale. Ha spezzato le barriere tra i generi e ispirato non solo la musica pop, ma l’intera cultura in generale. Robert Glasper ha seguito questa via, mixando audacemente nei suoi brani R&B, jazz e hip hop e superando i confini tra le diverse espressioni musicali. Vincitore di un Grammy per l’album “Black Radio” (2013), ha anche curato la colonna sonora per il film sulla vita di Miles, “Miles Ahead”, interpretato da Don Cheadle.

Guarda il video di "Ghetto Walkin" featuring Bilal

LA TRACKLIST

1. "Talking Shit"

2. "Ghetto Walkin" featuring Bilal

3. "They Can't Hold Me Down" featuring Illa J

4. "Maiysha (So Long)" featuring Erykah Badu

5. "Violets" featuring Phonte

6. "Little Church" featuring Hiatus Kaiyote

7. "Silence Is The Way" featuring Laura Mvula

8. "Song For Selim" featuring KING

9. "Milestones" featuring Georgia Ann Muldrow

10. "I'm Leaving You" featuring John Scofield and Ledisi

11. "Right On Brotha" featuring Stevie Wonder

 

Now on air