WEB RADIO

Music Star Pino Daniele
 
Radio Bau & Co
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Duets
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Giorgia
 
Radio Kay Kay
 
MC2
 
RMC Marine
 
RMC 80
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Coldplay
 
RMC Hits
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
RMC Great Artists
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Love Songs
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
rmc
 
RMC Italia
 
RMC New Classics
 
Music Star Tiziano Ferro
 

Amazon e i 7 nuovi brand della moda

Amazon, il colosso americano dello shopping online, si è lanciato nel mondo della moda.

Amazon e i 7 nuovi brand della moda

La maggior parte di noi, almeno una volta nella vita, avrà sicuramente acquistato dal questo sito, finora conosciuto principalmente per gli oggetti tecnologici e i libri.

Non a caso, Amazon.it risulta essere il sito di commercio elettronico più visitato nel nostro Paese.

Nonostante il successo già consolidato, l’azienda ha recentemente deciso di ampliare la propria linea di prodotti, creando un’intera collezione di moda maschile, femminile e per bambini appartenente a 7 marchi diversi.

Una vera rivoluzione nello store, che fa aggiudicare alla società di Seattle una nuova fetta di mercato.

Ed Yruma di KeyBanc Capital ha dichiarato: «L’abbigliamento è una categoria molto vasta che resta particolarmente frammentata. Crediamo che le basse barriere all’ingresso, la misura e il significativo scenario competitivo la rendano una categoria attraente per Amazon».

Ovviamente ogni decisione di questo genere ha a monte una precisa scelta di marketing. Vi basti pensare che fino all’apertura di questo nuovo settore, solo il 15% dei clienti di Amazon effettuava acquisti nel “reparto” abbigliamento generando, però, ben il 40% dei margini di profitto dell’azienda.  

Siete già pronti allo shopping?

Vediamo allora quali sono questi brand: Scout + Ro, Franklin & Freeman, North Eleven, James & Erin, Franklin Tailored, Lark & Ro e Society New York.

In questo modo, Amazon ha immesso nello store ben 1800 capi di abbigliamento, ovviamente a prezzi moderati, come è caratteristica dell’azienda.

Cosa ne pensate? Avrà successo questa innovazione di Amazon?