WEB RADIO

Music Star Jovanotti
 
Radio Kay Kay
 
Radio Bau & Co
 
RMC Hits
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 80
 
RMC Duets
 
RMC New Classics
 
RMC 90
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Zucchero
 
Monte Carlo Nights Story
 
MC2
 
rmc
 
RMC Love Songs
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Giorgia
 
RMC Great Artists
 
RMC Italia
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Marine
 
Radio Festival
 
Xmas Radio
 

Case di lusso: ecco la casa più costosa al mondo

Un’abitazione da un milione di dollari: si chiama Antilia e si trova a Mumbai. La casa più costosa al mondo conta anche un tempio indù.

Case di lusso: ecco la casa più costosa al mondo

Si trova a Mumbai la casa più costosa del mondo ed appartiene a Mukesh Ambani, l’uomo che, non a caso, è il più ricco del suo Paese, l’India. A dichiarare il primato di questa casa, cui è stato dato il nome Antilia, è stata la Bbc. L’abitazione costa oltre un miliardo di dollari.

Una dimora tutt’altro che umile e che, anche in pieno centro di Mumbai, non passa inosservata; questo edificio lussuosissimo, infatti, si innalza per 27 piani. O sono 40? Eh sì, perché molti dei piani sono a doppia altezza per cui rifacendo un breve (se così lo possiamo definire) calcolo, che vada a considerare questo particolare non da poco, giungiamo a ben 40 piani.

La ricchezza di questa casa risiede nei materiali pregiati scelti per i rivestimenti interni, per le facciate e per qualsiasi parte che vi appartenga: marmo, madreperla, cristallo. Neppure il legno qui è un materiale povero giacché è stato scelto un rarissimo legno indiano.

Oltre che per i materiali, questa casa si distingue per l’abbondanza di funzioni che si possono trovare al suo interno, cosicché non funge solo da semplice dimora. 27 piani di camere da letto effettivamente sarebbero stati un po’ troppi! Ecco allora che, salendo di piano in piano, chi ha la fortuna di accedervi, può vedere la grandissima sala da ballo, il centro benessere, la biblioteca e addirittura un tempio indù. L’eliporto, che ormai anche le star più ricche decidono di far progettare per la loro abitazione, non poteva mancare nella casa più lussuosa al mondo. Stupisce poi una “sala da neve”.

Antilia, in un primo periodo, è rimasta disabitata e, per molto tempo, nulla si è detto circa le ragioni di questa decisione, tanto che si vociferava che il problema fosse l’architettura, un po’ lontana dai canoni tradizionali indiani. Questo finché la signora Ambani non ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair in cui ha spiegato che la casa si ispira al loto, simbolo della tradizione indù, e al sole. Proprio per godere della luce del sole la famiglia, inoltre, ha scelto di vivere ai piani alti: “Abbiamo scelto di vivere in cima perché volevamo godere della luce del sole: in realtà possiamo dire che abbiamo voluto una casa elevata su un giardino”. Ai “fortunati” ospiti spettano invece le lussuose suite con giardino.

Resta il fatto che per quanto i princìpi compositivi del progetto traggano ispirazione dai simboli della tradizione indù, qualcosa che lascia spazio a polemiche comunque c’è: non dimentichiamo che la casa extralusso si trova a Mumbai, una città in cui regna ancora la povertà.