WEB RADIO

RMC Duets
 
Music Star Jovanotti
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Music Star Coldplay
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC 90
 
MC2
 
Music Star Giorgia
 
RMC Love Songs
 
RMC New Classics
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Pino Daniele
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Kay Kay
 
RMC 80
 
RMC Great Artists
 
rmc
 

La casa rurale in Toscana ideale per le vacanze

Nei pressi di Siena un rifugio per le vacanze con tutti gli elementi dell'architettura tradizionale toscana

La casa rurale in Toscana ideale per le vacanze

Continua la nostra collaborazione con il portale internazionale di design Houzz, per mostrarvi case da sogno in Italia e all'estero, a cui ispirarvi per arredare il vostro appartamento, e per conoscere accorgimenti e consigli pratici per rendere sempre più bella e confortevole la vostra abitazione.

Questa settimana vi portiamo in Toscana, nei pressi di Siena, per scoprire una casa rurale tradizionale, a Montestigliano a 18 km da Siena. Il rifugio ideale per le vacanze con tutti gli elementi della tradizionale architettura toscana. .

Di Sabrina Sciama per Houzz

Progetto: Susan Pennington di Tuscan Living

La casa sorge a Montestigliano, un borgo del Settecento restituito a nuova vita dalla famiglia Donati, ed è situata nell’estremo nord ovest dell’area della Montagnola Senese. Oggi tutta la famiglia Donati è coinvolta nella gestione delle varie attività e delle case vacanze sparse per il borgo, inclusa Casa Emilio. Questa è stata la dimora di un contadino fino al 2015, quando poi è stata ristrutturata per diventare una casa vacanze. A occuparsi dell’intervento l’arredatrice inglese Susan Pennington, da oltre 25 anni in Italia e impegnata nella consulenza per i restauri delle case coloniche in Toscana.

Dall’ingresso principale si accede a un ambiente aperto adibito a cucina-soggiorno che prima era un deposito. Se il tavolo in noce è dei primi del Novecento, la sedie in stile sono nuove. Il lampadario è realizzato con fili di ferro e tappi di bottiglie da vino: un esempio della creatività di Susan Pennington che ama recuperare e dare nuova vita agli oggetti.

Il mobile cucina è di Ikea: anch’esso è stato personalizzato dall’arredatrice, con maniglie di ottone e con un piano lavoro e paraschizzi in marmo di Carrara dalla venatura grigio scuro. Un ottimo esempio di mix & match. Le travi del soffitto, piuttosto basso in questa parte della casa, sono quelle originali. La scelta di tingerle con vernici chiare è un accorgimento per accentuare la luminosità dell’ambiente. Il tavolino con il piano di vetro poggia sugli antichi supporti di ferro di un letto. La poltrona, comprata in un mercatino dell’usato, è stata rivestita con vecchi sacchi di grano. Pavimento in cotto toscano recuperato e trattato.

Ai lati del grande soggiorno-cucina si trova una delle due camere matrimoniali con bagno. La testiera del letto è stata ricavata dalla sponda di un rimorchio trovato in una vecchia capanna dell’azienda agrituristica di Montestigliano. La camera appare ampia e luminosa grazie alle travi e alle pareti chiare.

Il bagno adiacente alla camera matrimoniale del piano terra occupa il volume libero sotto la scala. Nei bagni, come in tutta la casa, i materiali provengono dalla regione. Qui è stato scelto il rivestimento in travertino di Rapolano.

Al piano superiore si trova una seconda camera doppia con bagno. Qui il soffitto raggiunge un’altezza massima di circa quattro metri. I pavimenti sono realizzati con assi di legno di recupero leggermente sabbiate e lucidate con cere naturali. La testata dei letti, trovata in un mercatino di antiquariato, era in origine parte di un vecchio soffitto a cassettoni decorati.

Le grandi vetrate ad ante scorrevoli del soggiorno-cucina al piano terra si aprono su un giardino privato, dove si può godere fino a sera degli ultimi raggi di sole.