French Manicure? Falla così!

French Manicure? Falla così!

La French Manicure non passa mai di moda. È lo stile perfetto che si adatta ad ogni occasione e ad ogni tipologia di mano.

L’effetto naturale ma elegante è l’ideale per un look acqua e sapone come per una serata glamour: non a caso, è la nail art che più impazza tra le star di Hollywood, dal red carpet fino alle apparizioni meno mondane.

La French più semplice e conosciuta mantiene i colori naturali dell’unghia: lunetta bianca e copertura nature, ma ne esistono varianti di tutte le sfumature di colore, anche veramente eccentriche.

Vediamo ora come realizzarla da sole… senza bisogno di spendere soldi dall’estetista e con i consigli di magazinedelledonne.it.

- Innanzi tutto bisogna curare le mani: controllate di avere pellicine e cuticole in ordine. In caso contrario fate un leggero scrub e liberate l’unghia dalla pelle in eccesso.

- A questo punto bisogna limare l’unghia: la forma è irrilevante, potete farla tonda o squadrata (quella più classica). Privilegiate le lime di cartone, più delicate.

- Preparazione della base: effettuate una passata di smalto trasparente, magari rinforzante, e lasciate asciugare per bene. In questo modo la superficie sarà bella uniforme.

- Le lunette: per chi non ha una mano particolarmente ferma, esistono in commercio degli adesivi a forma di lunetta per aiutarvi a tracciare l’arco dell’unghia con uno smalto bianco coprente. Aspettate che si asciughi per bene prima di rimuovere gli adesivi.

- L’effetto nude: il nude look si ottiene passando sull’intera unghia uno smanto beige o rosa chiarissimi, che non vada a coprire quando fatto finora.

- Il finish: una volta asciugato lo smalto passate una mano di top coat, magari super lucido per un effetto estremamente glamour.

Amate anche voi questa particolare nail art? Avete provato a farla in casa o preferite affidarvi a un’estetista?

Now on air