15 modi infallibili per trionfare alla prova bikini!

15 modi infallibili per trionfare alla prova bikini!

Semplici, ma di sicuro effetto: ecco i consigli ideali per sfoggiare una perfetta pancia piatta

Pancia piatta, il sogno di tutte. Ideale con gli abiti aderenti, perfetta per il bikini e la spiaggia. Ma… come arrivare a tanto agognato traguardo? I consigli sono sempre quelli dettati dal buon senso: alimentazione equilibrata, vita sana, esercizio fisico. Esistono però alcuni accorgimenti davvero utili, se applicati con costanza, che possono regalare una silhouette invidiabile.

AL MATTINO

1- Bere a stomaco vuoto acqua calda con succo di limone, che stimola il metabolismo e favorisce la digestione.

2- Evitare i latticini a colazione. Optare per frutta fresca e tè.

3- Disintossicarsi con lo yoga. Le posizioni di questa disciplina infatti aiutano anche a purificare il fisico dalle tossine.

A META’ MATTINA

4- Concedersi una spremuta di ananas e papaya, ricchi di enzimi (bromelina e papaina) che evitano il gonfiore addominale e facilitano la digestione.

SEMPRE

5. Mangiare senza fretta. Divorare rapidamente il cibo fa sì che nel nostro corpo si introduca troppa aria, responsabile del gonfiore addominale.

6- Dimenticare le caramelle tipo chewing gum, spesso ricche di zuccheri e soprattutto responsabili della famigerata introduzione di troppa aria nel corpo.

7- Bere molta acqua, che fa eliminare le tossine e il sale in eccesso, responsabile dell’effetto “pancia gonfia.”

8 – Ridurre le porzioni di cibo.

DI SERA

9- Mangiare quinoa, alimento molto nutriente e ricco di fibre e potassio, che sconfiggono il gonfiore. La ricetta ideale? Kale, quinoa e mirtilli.

10 – Concedersi uno snack a base di fibre, ideali per dare senso di sazietà, energia ed evitare l’effetto “pancia gonfia”. Può trattarsi di uno spuntino con avocado, semi di chia, pere o lamponi.

11- Evitare gli aperitivi. La combinazione di bevande alcoliche, ricche di zuccheri, e stuzzichini vari ha come effetto certo il gonfiore addominale.

12 – Preferire gli asparagi per cena: facilitano la digestione e mantengono in ottimo stato la flora batterica intestinale.

13 – Rinunciare al dolce serale, da sostituire con un frutto.

14 – Bere un tè allo zenzero, alla menta o alla cannella dopo cena: disintossicano e riducono i gonfiori addominali.

15- Sonni regolari aiutano il metabolismo. Dormire poco e male è tra i fattori che causano una digestione più difficoltosa e possibili gonfiori intestinali.

Now on air