WEB RADIO

Radio Festival
 
Xmas Radio
 
MC2
 
Music Star Zucchero
 
RMC Duets
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Italia
 
RMC Great Artists
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Love Songs
 
RMC 80
 
rmc
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC New Classics
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Kay Kay
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Coldplay
 
RMC Hits
 
RMC Marine
 
Radio Bau & Co
 
RMC 90
 

I 10 cibi che aiutano a dormire bene la notte

Macché sonniferi o strani accorgimenti: un buon sonno si può ottenere anche grazie a questi preziosi alleati

I 10 cibi che aiutano a dormire bene la notte

Le ultime ricerche scientifiche stanno indagando l’affascinante campo che unisce il sonno e l’alimentazione. Sono stati infatti scoperti evidenti legami tra certi nutrienti contenuti in alcuni cibi e la qualità del riposo. Secondo le ricerche della Pennsylvania University, le diete povere di alfa-carotene, selenio, acido laurico e calcio, così come quelle prive di vitamina D e licopene causano difficoltà nell’addormentarsi. Si hanno problemi del sonno con un’alimentazione che ha poche calorie, carboidrati, vitamina C, potassio e acqua naturale. Anche magnesio e zinco devono essere presenti nella dieta, se si vogliono sogni d’oro. Ecco allora una lista di alimenti che, secondo il blog dedicato al sonno Amerisleep, sarebbe bene consumare durante la cena, per facilitare l’appisolarsi e godere di notti serene.

1 – Carote

L’alfa-carotene, di cui questi ortaggi sono molto ricchi, è associato a sonni lunghi e sereni. Spazio dunque a carote crude, succo di carota, carote lessate. Che contengono anche potassio, vitamina B6, vitamina A e biotina.

2 – Noci

Contengono buone dosi di melatonina, l’ormone che regola il riposo. Ne andrebbero consumati 30 grammi al giorno. Le noci sono ricche anche di preziosi Omega 3, vitamina E, manganese e biotina.

3- Yogurt greco

È ricco di proteine, calcio e vitamina B12, essenziali per assicurarsi un buon sonno. Può unirsi alla frutta per uno spuntino sano e… soporifero.

4- Semi di zucca

Dei veri detonatori del sonno grazie alla quantità di triptofano e zinco (precursori della serotonina e della melatonina) di cui sono ricchi. Contengono anche vitamina E, manganese, proteine e ferro. Il quantitativo da consumare è un quarto di tazza.

5- Funghi

Offrono buone dosi di vitamina D, selenio e potassio, vitamina B2 e B3. Mezza tazza di funghi cotti forniscono un terzo del fabbisogno quotidiano di selenio.

6- Pomodoro

È ricchissimo di licopene, un vero toccasana per sonni sereni. È inoltre un potente antiossidante e fa bene al cuore e al sistema scheletrico.

7- Salmone e merluzzo

Fanno abbassare il colesterolo cattivo e la pressione sanguigna, potenziano le funzioni oculari e cerebrali e sono ricchi di proteine (vera manna per prender sonno) e vitamine. Il salmone fornisce il 236% del fabbisogno giornaliero di vitamina B12, il 127% di vitamina D, il 78% di selenio. Il merluzzo il 100% di vitamina B12 e il 57% di selenio.

8- Olio di cocco

Contiene grandi quantità di acido laurico, associato a sonni profondi, a differenza di quanto accade con i grassi animali come il burro. Anche la polvere e il latte di cocco contengono ricche dosi di acido laurico.

9- Kale, o cavolo riccio

Ultimamente è diventato l’alimento più richiesto, per il mix di qualità benefiche che lo rendono un vero superfood. Contiene ricche dosi di calcio, potassio, magnesio, vitamine K, A e C, ferro, Omega 3 e alfa-carotene

10- Acqua

Secondo gli studi della Pennsylvania University, una buona idratazione è fondamentale per godere di un sonno sereno. Il blog consiglia anche alcune ricette per associare insieme questi alimenti e potenziare l’effetto soporifero: yogurt greco con noci, frutta e semi di zucca; salsa di pomodoro, carote e funghi; salmone cotto in olio di cocco con sauté di kral; pudding di riso con carote, cardamomo, noci e semi di zucca; zuppa di pollo con pomodori e kale.