In viaggio con i bambini: gli accorgimenti utili per vacanze serene!

In viaggio con i bambini: gli accorgimenti utili per vacanze serene!

Come affrontare aerei, treni e hotel facendo felici i piccoli di casa (e se stessi)

Vacanze felici con i propri bambini? Viaggi senza stress con i piccoli di casa? Ebbene sì, è possibile, mettendo in atto alcuni semplici stratagemmi che assicurano però ore serene e sonni tranquilli a tutta la famiglia. Ecco i consigli della pediatra Ingrid Prueher, pubblicati sull’Huffington Post.

 1- Se si viaggia in aereo, è bene prenotare voli che non scombussolino troppo le abitudini dei bambini più piccoli, soprattutto per quanto riguarda il riposo e i pisolini. Arrivare in anticipo in aeroporto permette ai bambini di giocare e sgranchirsi un po’ prima del viaggio, per poi addormentarsi tranquilli una volta a bordo.

2- Portare con sé libri, matite colorate e giocattoli per tenere impegnati i piccoli. Un lungo viaggio in aereo o in treno è più piacevole se i bambini sono impegnati a colorare i propri album, a giocare con la playstation o a vedere i loro cartoon preferiti.

3- Ricordarsi che in aereo i momenti del decollo e dell’atterraggio, con i loro sbalzi di pressione, sono particolarmente fastidiosi per i bambini più piccoli, che soffrono di dolori al timpano. Per alleviarlo, è bene avere a portata di mano un ciuccio, una tazza con beccuccio con un po’ di succo di frutta o dei lecca lecca. Deglutire aiuta infatti a sopportare la pressione, e i bimbi più piccoli con questi accorgimenti lo fanno automaticamente.

4- Una volta arrivati a destinazione, adattarsi (anche i bambini) ai nuovi orari e al ritmo giorno-notte della località in cui si trascorre la vacanza.

5 – Cercare di ricreare il più possibile l’ambiente familiare anche in hotel o nella casa in affitto dove si trascorrono le vacanze. Per esempio, se il bambino è abituato a non dormire da solo, non lasciarlo in una camera singola. È una buona idea anche portare con sè il suo lenzuolino, in modo da non farlo sentire in un ambiente totalmente estraneo.

6- Se il bambino è molto affezionato a uno dei suoi peluche e vuole portarlo in viaggio, è una buona idea portarne anche un altro identico in valigia. Se sfortunatamente infatti il pupazzo fosse dimenticato in hotel o altrove, averne un altro simile evita drammi non desiderati.

7- Per assicurare sonni tranquilli ai bambini piccoli, si possono scaricare le app che offrono rumore bianco a base di suoni rilassanti e naturali. Coprono i rumori ambientali e consentono di addormentarsi facilmente. 

Now on air