Call Center

09/03/2016

Come non farsi più chiamare dai call center: tutti i consigli utili

E' importante essere informati e sapere come muoversi nella maniera migliore

Molte famiglie italiane non ne possono più di ricevere telefonate a tutte le ore del giorno dai call center. A chiamare è una gran varietà di realtà differenti, da società telefoniche a quelle elettriche, dalle assicurazioni alle finanziarie, da chi vende cosmetici a chissà che altro. Il Garante della privacy dice apertamente che il rischio è quello di un Far West.

La Stampa qualche mese fa ha pubblicato tutta una serie di consigli per difendersi dalle telefonate indesiderate. E' importante essere informati per sapere come muoversi nella maniera migliore.
 

Come ci si può difendere da chiamate promozionali indesiderate?  

Se l’utenza è pubblicata negli elenchi telefonici, l’intestatario può chiedere al suo gestore telefonico che essa venga rimossa dagli elenchi, così da renderla «riservata» e dunque non più visibile. In alternativa, può iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni (www.registrodelleopposizioni.it / numero verde: 800.265.265) lasciando così la sua utenza presente negli elenchi telefonici, ma non più utilizzabile per fini promozionali. 

Cosa può fare un utente che viene contattato anche se i suoi dati non sono sull’elenco telefonico?  

Se l’utenza non compare negli elenchi ed è quindi «riservata» (come accade per la maggior parte delle utenze di telefonia mobile), l’intestatario non può iscriverla al Registro. Per interrompere ulteriori telefonate, l’utente dovrà quindi esercitare i normali diritti previsti dal Codice della privacy, chiedendo direttamente al promotore che lo ha contattato chi è il titolare del trattamento, come ha avuto i suoi riferimenti eventualmente chiederne la cancellazione. 

Il supermercato può rifiutarsi di concedere la tessera fedeltà se non si rilascia il consenso al trattamento dati per scopi di marketing?  

No, la tessera fedeltà è un’opportunità per l’azienda di fidelizzazione del cliente, ma non può trasformarsi in una forma occulta di raccolta dati per il marketing e profilazione. Il consenso per tali attività non può essere imposto, ma va raccolto in modo specifico. 

Per saperne di più: La Stampa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti all'articolo

  • 09 Marzo 2016 - 13:01

    Loredana

    Todaro

    Il registro delle opposizioni non funziona! Mi sono iscritta per ben due volte e se non ricordo male dopo l'iscrizione appariva il messaggio che mi sarebbe arrivata una mail di conferma... non è mai arrivata. Io non ne posso più di queste chiamate e non capisco perché non ci sia un mezzo che ci tuteli da sté rotture di palle, senza privarci della libertà di scelta se apparire o meno sugli elenchi telefonici.

    Rispondi

Stefano  Bragatto

Stefano Bragatto

Stefano Bragatto è Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste. E’ la voce più giovane di RMC, anche se il suo debutto nel network monegasco risale al 2001.

Ama viaggiare, leggere i quotidiani e ascoltare la radio! Tifa per l'Udinese e i suoi artisti preferiti sono: Zucchero, Venditti, Keane, Simply Red, Anita Baker e Sade.

Calendario dei post