Perché al cinema si usa mangiare i pop-corn?

16/11/2015

Perché al cinema si usa mangiare i pop-corn?

La diffusione dei pop-corn fuori casa si deve a Charles Cretors

Uno dei piaceri della vita è andare al cinema e sgranocchiare pop-corn, un’usanza che risale al tempo della Grande Depressione americana. Infatti grazie alla facilità nella preparazione e al basso costo, il pop-corn era uno dei cibi preferiti dagli spettatori. L’abbinamento cinema e pop-corn divenne rapidamente un’abitudine: nel 1947, l’85% dei cinema americani aveva la macchina per prepararli, mentre due spettatori su tre li sgranocchiavano anche davanti alla televisione almeno quattro sere alla settimana.

La diffusione dei pop-corn fuori casa si deve a Charles Cretors che, durante la fiera di Chicago del 1893, stupì i visitatori con la prima macchina a vapore ambulante in grado di sfornare caldi e gustosi pop-corn senza bisogno dei fornelli. Più di qualcuno si è detto contrario all’abitudine di mangiare pop-corn e patatine durante la proiezione dei film e ha proposto di portare nei cinema snack più salutari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano  Bragatto

Stefano Bragatto

Stefano Bragatto è Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste. E’ la voce più giovane di RMC, anche se il suo debutto nel network monegasco risale al 2001.

Ama viaggiare, leggere i quotidiani e ascoltare la radio! Tifa per l'Udinese e i suoi artisti preferiti sono: Zucchero, Venditti, Keane, Simply Red, Anita Baker e Sade.

Calendario dei post