10 diversi modi di utilizzare il dentifricio.

09/11/2015

10 diversi modi di utilizzare il dentifricio

Fa splendere l’argenteria, toglie i cattivi odori e mantiene le unghie pulite e splendenti!

Tutti quanti noi utilizziamo il dentifricio per rimuovere la placca batterica, i residui di cibo dai denti e per prevenire malattie gengivali e dentali, e questo grazie all'azione meccanica dello spazzolino e l'azione di principi attivi quali fluoro o xilitolo.

Non tutti sanno però che il dentifricio può essere usato per altre finalità, alcune davvero curiose! 

1. Può essere utilizzato per rimuove i graffi su CD e DVD. E’ sufficiente spalmare uno strato sottilissimo di dentifricio e strofinare delicatamente. Per rimuovere tutti i residui, poi, passate sulla superficie un panno umido.

2. Il dentifricio può essere utilizzato per ottenere delle unghie pulite, lucide e forti. Basta  mettete un po’ di dentifricio su un vecchio spazzolino da denti e iniziate a spazzolare delicatamente le vostre unghie.

3. Fa splendere l’argenteria. Applicate del dentifricio sui vostri pezzi d’argenteria o sui vostri gioielli e lasciatelo agire per tutta la notte. Il mattino dopo pulite tutto con un panno umido.

4. Se siete senza gel e volete domare un ciuffo ribelle, allora sappiate che potete ricorrere al dentifricio  in gel contiene gli stessi polimeri solubili in acqua dei gel per capelli .

5. Il dentifricio ha la capacità di far tornare come nuove le scarpe da ginnastica. E’ sufficiente applicare una piccola quantità, strofinate bene con una spazzola e poi asciugate con un tovagliolo di carta per eliminare i residui.

6. Asciuga i brufoli e allevia l’irritazione provocata dalle punture di insetto. Se applicato su piccole ferite o bolle, invece, il dentifricio tende ad asciugarle permettendo così alla piaga di rimarginarsi più velocemente.

7. Basta spalmare sulla mano il dentifricio e lasciarlo agire per qualche minuto e sciacquare abbondantemente! In questo modo eliminerete gli odori di aglio, cipolla, pesce sulle mani.

8. Può far sparire le macchie difficili. Basta applicare la pasta dentifricia direttamente sulla macchia e strofinate energicamente. Lavate poi  con acqua calda.

9. Sul muro di casa vostra è presente un piccolo foro? Nessun problema! Usate un dentifricio binaco per tappare il buco!

10. Grazie alla silice il dentifricio può essere utilizzato per togliere i residui di ruggine presenti sulla piastra del ferro da stiro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano  Bragatto

Stefano Bragatto

Stefano Bragatto è Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste. E’ la voce più giovane di RMC, anche se il suo debutto nel network monegasco risale al 2001.

Ama viaggiare, leggere i quotidiani e ascoltare la radio! Tifa per l'Udinese e i suoi artisti preferiti sono: Zucchero, Venditti, Keane, Simply Red, Anita Baker e Sade.

Calendario dei post