Choc a Miss Kazakistan, la finalista: «Sono un uomo»

Choc a Miss Kazakistan. La finalista: Sono un uomo!

Alina Alieva, giunta in finale, è riuscita a beffare i giudici e a superare 4mila concorrenti. In realtà si chiama Ilay Dyagilev ed è un uomo

Incredibile quanto è successo alla finale del concorso di bellezza Miss Kazakistan. La concorrente Alina Alieva, giunta a un passo dall’incoronazione superando circa 4mila concorrenti, ha confessato durante la finale di essere un uomo e di chiamarsi Ilay Dyagilev. I giudici sono apparsi esterrefatti e hanno immediatamente squalificato la (o meglio il) concorrente. 22 anni, fisico androgino, Dyagilev è riuscito ad ingannare tutti semplicemente con una parrucca, un po' di trucco e indossando la biancheria intima della sua ragazza.

Secondo alcune indiscrezioni il ragazzo ha voluto compiere questa provocazione per scommessa: «Sono sempre stato un campione di bellezza naturale. Purtroppo oggi le ragazze sembrano tutte uguali, usano lo stesso trucco, hanno lo stesso stile e credono di essere belle se seguono le tendenze del momento. Io la penso diversamente» ha affermato Dyagilev. «Sono arrivato in finale e allora ho deciso di rivelare la vera identità di Alina Alieva perché ho capito di essere andato troppo lontano. All’inizio c’erano circa 4mila concorrenti provenienti da tutto il Kazakistan, ma io sono arrivato in finale».

Con tutta probabilità quello di Ilay Dyagilev è lo scherzo dell’anno.

Now on air