Tutti pazzi per lo zenzero: ecco i segreti da chef per usarlo al meglio

Tutti pazzi per lo zenzero: ecco i segreti da chef per usarlo al meglio

Cresce il consumo di zenzero in Itala. Ma come sfruttare al meglio le sue proprietà benefiche? Ecco la saporita risposta

Zenzero, che passione: cresce infatti in Italia il consumo del rizoma di questa pianta (+108,4% in soli dodici mesi). Non a caso: lo zenzero infatti è ricco di proprietà benefiche: aiuta la digestione, è un potente anti - infiammatorio, accelera il metabolismo dei grassi, combatte la nausea, ha proprietà gastroprotettive, combatte raffreddore, febbre, tosse e catarro, infiammazioni alla gola, allevia il mal di testa e i dolori articolari e muscolari.

Come utilizzarlo al meglio? Lo chef Francesco Apreda (del ristorante stellato Imàgo dell'Hotel Hassler, a Roma), intervistato dalla rubrica Sapori (repubblica.it) consiglia di sbucciarlo senza utilizzare coltello o il pelapatate, che causano tanto spreco, ma con un cucchiaio o un cucchiaino.

Bisogna poi ottenerne il succo, centrifugandolo o grattugiandolo e strizzandolo con un telo. Il succo si può usare per insaporire zuppe di legumi, contorni di zucca, minestre. Se è in polvere si può unire al pepe per condire arrosti di carne. Per il pesce alla griglia si può utilizzare come vinagrette, con salsa di soia e olio extravergine. Infine, può essere candito: va tagliato a pezzetti, sbianchito e messo a bollire su fiamma bassissima con acqua e zucchero per diverse ore. e passato nello zucchero semolato.

Now on air