Non fumi? Hai diritto a sei giorni di ferie in più!

Non fumi? Hai diritto a sei giorni di ferie in più!

Un'azienda giapponese compensa con sei giorni di ferie extra i dipendenti che non fumano. Ecco perché

Fumare fa male alla salute. E fa anche avere meno ferie. Almeno, questa è la morale che si evince da una vicenda in arrivo dal Giappone. Qui un'azienda ha deciso di compensare i propri dipendenti con sei giorni di ferie extra, nel caso fossero dei non fumatori.

Tutto è nato per la richiesta di un dipendente, che ha lamentato (in una lettera depositata nel contenitore destinato ai suggerimenti per migliorare la vita lavorativa) come i colleghi fumatori si assentassero, per ogni pausa sigaretta, per circa 15 minuti (l'azienda si trova al 29° piano di un grattacielo e scendere per fumare e risalire poi al piano non è l'azione più veloce del mondo). L'amministratore delegato dell'azienda ha letto la lettera e preso provvedimenti: chi non è fumatore può godere di sei giorni di ferie in più all'anno. I risultati? Finora quattro dipendenti hanno abbandonato le sigarette. Ma solo 30 lavoratori (sui 120 aventi diritto) hanno goduto dei giorni di vacanza in più.

Now on air