"Qui gli uomini pagano il 18% in più": l’idea di un ristorante australiano

"Qui gli uomini pagano il 18% in più": l’idea di un ristorante australiano

L'intento è di riflettere il "gender pay gap" secondo cui gli uomini, in Australia, percepiscono il 18% in più delle donne.

Si chiama “Handsome Her” il locale australiano che ha deciso di portare avanti una politica apparentemente un po’ bizzarra, ma non senza un motivo; qui, infatti, i clienti uomini pagano il 18% in più sulle consumazioni rispetto alle donne. D’altronde l’Handsome Her si definisce a chiare lettere “un luogo di donne, per donne”. Ma non è una presa di posizione arbitraria quella che anima le titolari del ristorante. La loro decisione è infatti dettata dalla volontà di ripagare il divario retributivo di genere che vige in Australia. Qui infatti i salari degli uomini, a parità di mansione svolta, sono superiori a quelli delle donne del 18%. Insomma, gli uomini australiani percepiscono di più delle donne: è il gender pay gap.

Da qui l’idea di riflettere, ed invertire, nel proprio locale australiano, quella che è una disparità di genere non da poco. Lo spirito dell’iniziativa, però, vuole essere un segnale forte e deciso che sensibilizzi sul tema, sebbene ci sia chi non ha fatto mancare le polemiche ritenendo questo “provvedimento” come una sorta di vendetta.

In ogni caso l’idea di far pagare agli uomini il 18% in più delle donne è solo una della tre (la seconda per l’esattezza) Regole della Casa dell’Handsome Her, esplicitate sul cartellone all’ingresso.

 “Le donne hanno la priorità per sedersi” è la prima delle regole cui attenersi e che precede quella relativa al divario di pagamento. La terza regola, invece, è tutt’altro che bizzarra e dovrebbe valere sempre e dovunque: “il rispetto va ad entrambe le parti.” 

E speriamo che un giorno questo sia un fatto scontato, non una regola da rammendare a caratteri cubitali.

 

Photo Credit: Twitter

Now on air