WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC 80
 
RMC Marine
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
RMC Duets
 
MC2
 
Radio Festival
 
RMC Hits
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Coldplay
 
RMC Great Artists
 
rmc
 
RMC Love Songs
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 
RMC 90
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Zucchero
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 

Superare le delusioni e prendersi cura dell'anima: ecco il libro che ci spiega come fare

Rolf Sellin, psicoterapeuta e autore de “Le persone ferite sanno ancora volare” ci offre importanti consigli per la nostra vita.

Superare le delusioni e prendersi cura dell'anima: ecco il libro che ti spiega come fare

La vita a volte può essere molto difficile: nessuno sa bene come affrontare i traumi che il destino ci porrà inevitabilmente davanti e la nostra reazione ad essi è molto importante per continuare a vivere nel migliore dei modi.

Ognuno di noi ha una propria sensibilità e reagisce a suo modo agli eventi e Rolf Sellin, fondatore dell’Highly sensitive persons institut di Stoccarda lo sa bene. Lo psicoterapeuta è l’autore di “Le persone ferite sanno ancora volare”, un libro che spiega come superare le delusioni per prendersi cura dell’anima. Sellin sostiene che “a volte non ha senso condividere con gli altri il dolore. Questo può provocare anche reazioni spiacevoli e farci male. Svelare il proprio dolore vuol dire mettersi a nudo e far vedere le proprie debolezze”, meglio quindi affrontare da soli i problemi, prenderne coscienza e superarli.

Lo psicoterapeuta sottolinea poi come sia importante “limitare” il dolore: “A volte il dolore invade le nostre vite e finisce per assorbire ogni cosa. A quel punto provare a rispondere a qualche domanda può essere utile. È bene capire quale parte della nostra vita sia coinvolta nel dispiacere. Dopo una lite in ufficio, può essere positivo, ad esempio, sapere che ci sono colleghi che si comportano bene vicino a noi. Oppure che c'è una famiglia che ci sostiene o degli amici cari. Per evadere si può pensare a momenti piacevoli: programmare una bella cena, un libro da leggere o una passeggiata con il proprio cane. Quando la mente dimentica anche se per poco la sofferenza, in quel momento di pace, si può provare a ripensare a quello che è accaduto. In quei momenti ci sente più distaccati dal danno subìto".

Ognuno di noi deve fare un percorso per risollevarsi dalle sue paure e dai suoi problemi: “Se gli episodi spiacevoli si ripetono a ripetizione è importante cercare di capire in che tipo di circostanze accadono per evitarle e mettersi al riparo", in altre parole è necessaria un’autodifesa cosciente e sempre attenta.

E quando una persona ci fa soffrire, come ci si comporta? Sellin sostiene che è il perdono l’arma dei giusti: “A volte non è facile, ma ci si può riuscire. Ci sono diversi metodi per riuscirci. Con il perdono inizia una vita nuova con nuove possibilità. È un fenomeno psicologico, ma anche sociale. Senza il perdono le relazioni fra persone non sarebbero andate avanti e non ci sarebbe la società”.

Insomma secondo lo psicoterapeuta è fondamentale coltivare le emozioni, così da poter “osservare il mondo con occhi più sinceri, meno offuscati dall’apparato emotivo. Dobbiamo capire cosa ci ferisce tanto e perché”.