Una monetina in freezer, prima di partire per le vacanze, può salvare la vita

Una monetina in freezer prima di partire per le vacanze può salvare la vita

Un piccolo trucchetto che ci rivela se i cibi in freezer si sono scongelati durante la nostra assenza. Ed evita seri pericoli per la salute.

Prima di partire per le vacanze è importante prendere una serie di precauzioni per poter stare tranquilli e non trovare brutte sorprese al rientro. E' bene, ad esempio, chiudere il rubinetto generale dell’acqua, fare lo stesso con la valvola generale del gas e controllare che non resti aperta qualche porta o qualche finestra. Insomma, massima sicurezza.

Una delle cose che non sempre possiamo staccare, però, è la corrente elettrica: anche quando si parte per lunghi periodi, infatti, può capitare che nel freezer ci siano ancora degli alimenti.

L’inconveniente che si può verificare a tal proposito è che durante la nostra assenza ci siano delle interruzioni di corrente elettrica che facciano scongelare e ricongelare il cibo. Se ciò dovesse accadere, non sempre è facile accorgersene. Mangiare dei cibi che si sono scongelati è molto nocivo, soprattutto se si tratta di carne.  Ecco allora che viene in aiuto la monetina.

Il suggerimento consiste nel mettere in freezer un bicchiere di plastica pieno d’acqua e, quando questa sarà congelata, non dovete far altro che porre una monetina sulla superficie ghiacciata e rimettere il bicchiere in freezer. Se quando tornate dalle vacanze la monetina è ancora in superficie vorrà dire che gli alimenti non si sono scongelati e potete consumarli tranquillamente; se invece è caduta verso il fondo, con molta probabilità c’è stata un’interruzione di corrente che ha fatto scongelare i cibi.

Conviene buttare via tutto e non mangiare nulla. Questo piccolo trucchetto potrebbe davvero salvarvi la vita o quanto meno evitare dei brutti mal di stomaco.

Now on air