WEB RADIO

Music Star Pino Daniele
 
RMC Hits
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Italia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC New Classics
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
RMC Duets
 
RMC Great Artists
 
Music Star Zucchero
 
Radio Festival
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Bau & Co
 
RMC Love Songs
 
RMC 80
 
MC2
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Jovanotti
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Kay Kay
 
rmc
 
Xmas Radio
 
Music Star Coldplay
 

Arriva “Garda by bike”: sarà in Italia la pista ciclabile più bella d'Europa

Un progetto imponente intorno al Lago di Garda, in cui si uniscono mobilità sostenibile e valorizzazione del territorio. Dovrebbe essere ultimato nel 2021.

Arriva “Garda by bike”: sarà in Italia la pista ciclabile più bella d'Europa

L'Italia avrà, nel giro di cinque anni, una delle piste ciclabili più belle e incredibili del mondo. Si chiamerà “Garda by bike”, sarà lunga 140 km e collegherà Capo Reamol a Limone sul Garda con il confine del Trentino Alto Adige. Località, quest'ultima, storicamente difficile da raggiungere via terra. La cornice all'interno della quale il progetto avrà vita è molto affascinante, ed è una delle mete turistiche più apprezzate del nostro Paese: il lago di Garda, il più grande della Penisola.

I motivi per cui questa pista ciclabile sarà costruita riguardano la necessità di migliorare le vie di comunicazione e la sicurezza dei ciclisti, ma c'è di mezzo anche il bisogno di valorizzare sempre di più un territorio molto amato dai turisti di tutto il mondo: l'obiettivo, infatti, è anche quello di generare un importante indotto economico per le tre Regioni che toccano il lago - Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto. Questa pista ciclabile potrebbe attirare un nuovo "target" di turisti amanti della natura e dello sport. La cifra necessaria per quest'investimento è pari a 102 milioni di euro. Il progetto renderà possibile la completa circumnavigazione del lago, rendendo un percorso in bici una vera e propria esperienza, goduria estetica per gli occhi di tutti coloro che amano la natura e i bei paesaggi. I percorsi saranno protetti, ben segnalati e in sicurezza. Una splendida passerella che unirà il bisogno crescente di mobilità sostenibile allo sviluppo del territorio.

In uno degli ultimi incontri tenutosi a inizio Febbraio tra il ministro dei trasporti Graziano Delrio e l'assessore regionale della Lombardia Mauro Parolini, si è deciso che il termine dei lavori dovrebbe essere fissato all'incirca per il 2021, ma l'inaugurazione dovrebbe avvenire già nella Pasqua di quest'anno.

Photo credit: Twitter