Sport e lavoro. Ecco come abbinare la giusta attività ad ogni occupazione

extra

Sport e lavoro. Ecco come abbinare la giusta attività ad ogni occupazione

Lo sport fa bene alla salute e alla mente, ma il corpo ha esigenze diverse a seconda del lavoro che si svolge.

Lo sport fa bene alla salute e alla mente e dopo una giornata di lavoro aiuta ad alleviare lo stress e ridistendere i muscoli, purché si scelga quello adatto.

Per chi fa un lavoro d'ufficio o che lo porta a passare gran parte della giornata seduto, ad esempio, è fondamentale fare stretching.
"Queste persone stanno per lo più piegate in avanti fino a incurvarsi. L'attività sportiva deve correggere queste posizioni, senza aumentare la curvatura della schiena, e lavorare sui grandi gruppi muscolari", dice Carole Maestro, medico l'Istituto nazionale di Sport, Competenza e Prestazioni (Insep).
"I muscoli inferiori sono a malapena stimolati durante il giorno, quindi è necessario rinforzarli. Anche quelli addominali sono importanti per evitare problemi alla schiena e mantenere una postura corretta quando si è seduti", ha aggiunto l'allenatore William Chanconi.
Gli sport più indicati sono quindi bicicletta, nuoto, canottaggio per rinforzare la muscolatura e pilates.

Chi ha molte responsabilità e lavora spesso sotto pressione, dovrebbe conciliare due attività, una più lenta per alleviare la tensione e una che permetta invece di sfogare l'aggressività accumulata.
"Gli sport di squadra possono essere molto interessanti per chi ricopre un ruolo di alta responsabilità. Perché consentono di lasciarsi andare e delegare imparando a contare sugli altri", spiega la dottoressa Maestro. 
In particolare sono consigliati yoga, tai chi e golf per rilassarsi e boxe, crossfit, taekwondo, triathlon, corsa, rugby, pallamano e pallavolo per scaricarsi.

Per coloro che spendono molte ore in piedi "è importante rilassare i muscoli degli arti inferiori e rafforzare addominali e schiena", dichiara ancora l’esperto.
"Gli sport in acqua ad esempio sono indicati perché, grazie all'azione massaggiante, aiutano a ridurre il gonfiore" causato dalla circolazione messa a dura prova.

Nel caso in cui si faccia invece un lavoro più fisico, in cui si alzano ad esempio dei pesi, l'obiettivo è quello di "rafforzare il tronco per evitare il rischio di sciatica e mantenere sempre allenati i muscoli della schiena. 

Now on air