Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza Contro le Donne

extra

Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza Contro le Donne

Oggi, 25 novembre, si celebra la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Il 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Tutti i i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG sono stati invitati a organizzare attività volte a dire basta alla violenza e a sensibilizzare l'opinione pubblica su un tema tanto delicato quanto importante come la violenza ai danni delle donne.
"La violenza contro donne e ragazze è una violazione dei diritti umani, una pandemia pubblica e un serio ostacolo allo sviluppo sostenibile. Impone costi immensi a famiglie, comunità ed economie. Il mondo non si può permettere di pagare questo prezzo" ha affermato Ban Ki-moon, segretario generale delle Nazioni Unite. 

La data del 25 novembre è stata scelta per ricordare il massacro delle sorelle Mirabal, Patria, Minerva e María Teresa, assassinate durante il regime domenicano di Rafael Leonidas Trujillo nel 1960.

Tutti i perché di questa giornata non sono difficili da immaginare, ma vengono troppo spesso dimenticati o sottovalutati.

La violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani.

La violenza contro le donne è una conseguenza della discriminazione nei confronti delle donne, nelle leggi ma anche nella pratica, e di una diseguaglianza tra uomini e donne.

La violenza contro le donne impatta e impedisce di progredire in molte aree.

La violenza contro le donne non è inevitabile. La prevenzione è possibile ed essenziale.

La violenza contro le donne continua ad essere una pandemia globale.

Now on air