Beatles. All'asta una lettera di John Lennon a Paul McCartney

extra

Beatles. All'asta una lettera di John Lennon a Paul McCartney

Uno scritto del 1971 dal valore di 21 mila dollari, del periodo appena successivo alla rottura del gruppo.

Una lettera del 1971 inviata da John Lennon a Paul McCartney sarà messa all'asta per 21mila dollari.

Il 17 novembre, alla RR Auction di Boston, verrà battuta all'asta una missiva scritta a macchina con annotazioni a mano proprio dall'ex Beatle, John Lennon.

Lo scritto risale ai tempi della rottura del gruppo, quando i rapporti tra lui e Paul McCartney erano molto tesi.

Il messaggio riportato è la risposta ad una critica inviatagli precedentemente da Linda McCartney, moglie del musicista.

"Stavo leggendo la tua lettera, e mi chiedevo quale fan irascibile di mezz'età l'avesse scritta", esordisce Lennon.

"Pensi davvero che la maggior parte dell'arte di oggi sia stata creata a causa dei Beatles?", continua, "Non credo tu sia così pazzo, Paul, lo credi davvero?".

Il gruppo si era ufficialmente sciolto l'anno precedente, in seguito alla pubblicazione di "Let It Be", ma i rapporti tra i vari componenti, in particolare Lennon e McCartney, non erano dei migliori già da diverso tempo.

Now on air