Anziani sempre più social per combattere la solitudine

extra

Anziani sempre più social per combattere la solitudine

L'effetto positivo di social network e chat per la salute fisica e mentale degli anziani.

Social media, email, videochiamate e chat sarebbero un efficace antidoto contro la solitudine e i mali che ne derivano.

Lo dimostra uno studio pubblicato sulla rivista CyberPsychology, Behavior e Social Networking, condotto da un gruppo di ricercatori della Michigan State University su un campione di 591 anziani statunitensi, con un'età media di 68 anni.

I ricercatori hanno esaminato i vantaggi dell'uso di strumenti come email, Facebook e Twitter, Skype e chat, constatando che più del 95 per cento dei partecipanti si è detto "abbastanza" o "molto" soddisfatto del rapporto con la tecnologia e il 72 per cento è favorevole a imparare l'uso delle nuove tecnologie. 

L'uso di questi strumenti tra la popolazione senior si traduce, nel lungo periodo, in vantaggi per la salute fisica e mentale.

"Avere stretti rapporti con altre persone influisce sulla salute fisica e la tecnologia social aiuta a coltivare relazioni di successo", afferma William Chopik, tra gli autori della ricerca.

Now on air