Still Alice

Still Alice

È tratto da un best seller (“Still Alice” di Lisa Genova, in italiano “Perdersi”, quasi due milioni di copie vendute nel mondo) questa intensa pellicola magistralmente interpretata da Julianne Moore. Drammatica e ricca di sfumature la storia narrata: quella di una affermata docente di linguistica presso la Columbia University che un giorno d’improvviso vede cambiare drasticamente la sua vita. Alcune parole le vengono a mancare e una sessione di jogging le fa addirittura perdere conoscenza. La diagnosi è tra le peggiori: Alzheimer. Anche la vita della bella e serena famiglia di Alice è sconvolta da questa rivelazione. Ma il film non narra la storia di una malattia e del progressivo decadimento di una donna bella e affascinante. È al contrario un’appassionante storia di vita e di rivincita, che si avvale di un cast in stato di grazia. Se infatti Julianne Moore infonde profondità e  commovente umanità al personaggio di Alice, Alec Baldwin si dimostra perfetto nella parte del marito e Kristen Stewart interpreta con sensibilità il ruolo della figlia. Anche se centrato sulla figura di Alice, il film narra coralmente anche il percorso emotivo della sua famiglia, dall’iniziale smarrimento ai momenti che seguono l’amara presa di coscienza della realtà, alla finale, energica reazione della protagonista.

Now on air