Festival di cannes: prima giornata

La prima giornata del festival di Cannes

Festival di cannes: prima giornata

La prima giornata del festival di Cannes
cannes

Ieri sera, giornata inaugurale del Festival, foreste e lande piovose per il film d'apertura, il kolossal "Robin Hood", tra battaglie d'arcieri e lotta per la giustizia. Le battaglie continuano anche oggi, perché è prevista la proiezione fuori concorso del film "scandalo” Draquila di Sabina Guzzanti, dedicato al terremoto d'Abruzzo dello scorso anno e alla gestione degli aiuti per la ricostruzione. Film poco favorevole (e poco gradito) al governo, e infatti il ministro della Cultura Sandro Bondi ha disertato il Festival, scatenando a sua volta polemiche e la richiesta di dimissioni da parte dei 100autori, l'associazione che riunisce più di 370 tra registi e autori di cinema italiani. Altro che le lotte tra arcieri dei boschi e guardie di Re Giovanni…
A riportare il clima emotivo su atmosfere più festivaliere per fortuna hanno pensato Russell Crowe, strizzato in smoking nero alla serata inaugurale e ricco di battute sui Mondiali di calcio in arrivo a giugno, e naturalmente le passerelle delle dive, che per il primo red carpet hanno optato quasi all'unanimità per abiti color caramella, strascichi mozzafiato e schiene generosamente scoperte. Tra le più chic, naturalmente Cate Blanchett, star della giornata visto il suo ruolo di Lady Marian (protagonista femminile del film d'apertura) e letteralmente entusiasta per aver abbandonato le palandrane color palude di "Robin Hood” a favore di un eccezionale Armani rosa cipria per la conferenza stampa e un sontuoso Alexander McQueen (davvero regale) per la serata inaugurale.

Now on air