WEB RADIO

Music Star Zucchero
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Marine
 
Radio Bau & Co
 
RMC Great Artists
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Coldplay
 
RMC Hits
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Italia
 
RMC Duets
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Festival
 
MC2
 
RMC 80
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC New Classics
 
RMC Love Songs
 
RMC 90
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Kay Kay
 

Cannes: la terza giornata

Originali, le prime dive di questo Festival di Cannes 2010. Perché, a giudicare da quanto accaduto ieri, a catturare simpatia e attenzione sono state, per motivi diversi, Sabina Guzzanti, regista di "Draquila”, e le variopinte protagoniste del film di Mathieu Almeric "Tournée”, straripanti (per simpatia e fascino) artiste di burlesque, lo strip tease anni Cinquanta rinverdito da Dita Von Teese.
Sia la Guzzanti, elegante e femminile sulla Croisette e sul red carpet, che le sfrontate e allegre stripteueses (dai nomi spiritosi come Dirty Martini, Mimì La Mieux, Kitten on The Keys) hanno portato al Festival un'immagine meno convenzionale della donna (e della diva). Pubblico e critica hanno apprezzato. Oggi intanto è la volta di un tocco di Hollywood, anche se alla maniera di Oliver Stone, regista che da sempre ama metetre in luce le contraddizoni della società e del potere.
Fuori concorso è infatti proiettato "Wall street: money never sleeps”, aggiornamento di un grande classico del regista, quel "Wall street” che negli ormai lontani anni Ottanta lanciò la figura del broker spietato e il Michael Douglas in versione "pescecane cinico”. Douglas è ancora della partita, a rinverdire però il cast c'è il giovane Shia LaBeouf, che la stampa specializzata continua a presentare come la nuova stella fulgente di Hollywood. In attesa di scoprire se davvero lo sarà, stasera ci sono davvero due grandi stelle fulgenti: Alain delon e Claudia Cardinale, giovani e indimenticabili nella versione restaurata del "Gattopardo” di Luchino Visconti, nella versione rimasterizzata con tecniche digitali.
In concorso il film "The Housemaid” di Im Sangsoo.

In Evidenza