WEB RADIO

Radio Festival
 
MC2
 
Music Star Giorgia
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Zucchero
 
RMC New Classics
 
RMC Hits
 
rmc
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 90
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Love Songs
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Marine
 
RMC Italia
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
RMC 80
 
RMC Duets
 

Cannes: la sesta giornata

Grande cinema e grande mondanità nel primo week end del Festival. Perché, a scaldare i cuori degli appassionati di cinema, hanno pensato due maestri come Woody Allen e Mike Leigh, entrambi impegnati a modo loro a raccontare due storie disfunzionali di famiglie di oggi.
Woody lo fa con "You will meet a tall dark stranger”, pellicola in cui c'è chi (Anthony Hopkins) cerca di sfuggire al tempo che passa con improbabili storie d'amore, chi (Naomi Watts) le passioni le crea e le vive solo nella sua mente, chi per sfuggire al dolore del presente cerca salvezza nei presagi delle chiromanti. Commedia agrodolce come nella migliore tradizione alleniana.
Anche Mike Leigh non si smentisce, e in "Another year” incastra in quattro quadri, scanditi dal passaggio delle stagioni, le vicissitudini di una coppia serena e dei loro meno sereni amici. Una riflessione sul quotidiano, sui sentimenti, sullo scorrere del tempo, interpretato a perfezione da un cast in cui spicca una grande Imelda Staunton. Ma le atmosfere ovattate e da vita di ogni giorno dei due film sono state letteralmente spazzate via dallo sfarzoso party organizzato per festeggiare i 20 anni della Film Foundation di Martin Scorsese. All'hotel Du Cap si sono ritrovati 80 stelle di prima grandezza per una cena esclusiva, e solo 200 sono stati gli ospiti che li hanno raggiunti per le danze bordo piscina. Qualche nome? Martin Scorsese, naturalmente. Poi Claudia Cardinale, Naomi Campbell, George Lucas, Pedro Almodovar, Jennifer Lopez, Oliver Stone, Terry Gilliam, Benicio Del Toro, Naomi Watts.
Così tante stelle da far perdere la testa. Effetto che invece non ha suscitato il nuovo film di Bertrand Tavernier, "La princesse de Montpensier”, oltre due ore di variopinti costumi cinquecenteschi, ma a parer dei critici un po' troppo gelido e didascalico.

Oggi in concorso "Biutiful” di Alejandro Inarritu (con Javier Bardem) e "Outrage” di Takeshi Kitano. Fuori concorso il ritorno di Jean-Luc Godard con "Film socialisme”.

In Evidenza