Whitney Houston: il meglio di Sparkle, l'ultima interpretazione

L'ultima interpretazione di Whitney Houston nel film "Sparkle"

Whitney Houston: il meglio di Sparkle, l'ultima interpretazione

L'ultima interpretazione di Whitney Houston nel film "Sparkle"

È stata l'ultima, luminosa interpretazione di Whitney Houston. E al tempo stesso, ha visto nascere l'astro di una nuova stella, Jordin Sparks (scoperta dal talenti American Idol). Stiamo parlando di "Sparkle”, il film di Salim Akil adesso disponibile in dvd e Blu Ray (dal 6 febbraio). La storia di questa commedia musicale ricorda quella delle Supremes, la celebre band femminile degli Sessanta. Sparkle (Jordin Sparks) è una ambiziosa teenager che sogna di aver successo nel mondo della musica. Nonostante le preoccupazioni dell'affettuosa madre (Whitney Houston) si lascia convincere dall'ambizioso Stix e con le due sorelle forma un trio musicale che ben presto scala le classifiche. Inutile dire che la madre non aveva torto, e che i problemi non tarderanno a nascere…
Il film è un remake dell'omonima pellicola del 1976. Whitney Houston se ne era innamorata: da teen ager era andata più volte a vederla al cinema e ne era stata influenzata al punto da attribuire a "Sparkle” la sua voglia di diventare una cantante. Per questo motivo aveva acquistato i diritti della storia, e sperava di farne un film con interprete la cantante Aaliyah, purtroppo scomparsa nel 2001.
Nella colonna sonora di "SparkleWhitney canta due canzoni: "Celebrate”, in duetto con Jordin Sparks e "His eye is on the sparrow”.

Whitney Houston

Now on air