Nicola Piovani ospite a Monte Carlo Nights

L’ultima fatica del maestro Piovani è l’album “Piovani Cantabile".

Nicola Piovani ospite a Monte Carlo Nights

L’ultima fatica del maestro Piovani è l’album “Piovani Cantabile".
È Nicola Piovani l’ospite di Monte Carlo Nights. Il celebre pianista, direttore d’orchestra , compositore di musica per il cinema e il teatro, di canzoni, di musica da camera e sinfonica, che è stato premiato con l’ Oscar per la sua colonna sonora de “La vita è bella” di Roberto Benigni (e anche vincitore ditre David di Donatello, quattro premi Colonna Sonora, tre Nastri d’argento, due Ciak d’oro). Non solo cinema naturalmente: il maestro Piovani ha composto anche peril teatro, scrivendo musiche di scena per gli allestimenti di Carlo Cecchi, Luca De Filippo, Maurizio Scaparro e Vittorio Gassman. Da ricordare anche il suo sodalizio con lo scrittore Vincenzo Cerami, che dà vita a opere come “La cantata del Fiore”, “La cantata del Buffo”, “Il signor Novecento”, “Canti di scena”, “Romanzo musicale”, “L’isola della luce”. L’ultima fatica del maestro Piovani è l’album “Piovani Cantabile”, una raccolta di canzoni registrate negli anni dal maestro e interpretate da Fiorella Mannoia, Francesco De Gregori, Giorgia, Roberto Benigni, Jovanotti, Gianni Morandi e Noa in duetto, Giusy Ferreri, Proietti Servillo, Tosca e altri artisti. Un progetto che il maestro descrive in questo modo: « “ Cantabile” è il termine che musicisti come Mozart, Beethoven, Tchaikovsky apponevano, in italiano, alle loro partiture, accanto al termine andante, adagio, allegro, a indicare la cantabilità del brano strumentale. E così ho intitolato questo disco, che vuole essere un mio breve itinerario per i sentieri del canto leggerodalla romanza tenorile alla macchiettadi varietà. Fra questi due estremi, ho giocato con alcune delle tante facce stilistiche che la canzone può assumere. Fra un canto e l’altro, ci sono dei brevi intermezzi strumentali che si incaricano di guidare l’ascoltatore dalla tonalità del brano precedente a quella del brano seguente, per cercare di rendere meno brusco il salto stilistico a chi, bontà sua, vorrà ascoltare quest’album tutto di fila». Nicola Piovani

Now on air