Buon compleanno Dustin Hoffman! 8 curiosità sulla sua vita

Buon compleanno Dustin Hoffman! 8 curiosità sulla sua vita

Oggi l’attore, regista e produttore compie 81 anni. La sua carriera ricca di film di successo

Tanti auguri Dustin Hoffman! Vincitore di 2 premi Oscar, è nato l’8 agosto 1937 e compie oggi 81 anni. Attore, regista e produttore cinematografico, Hoffman ha avuto una vita ricca di successi. Si è sposato 2 volte, ha avuto 6 figli ed è riconosciuto come uno degli attori più importanti e influenti di Hollywood.

Per celebrare al meglio il suo compleanno vi svegliamo 8 curiosità sulla vita di Dustin Hoffman.


1. Il suo nome omaggia un attore dei film muti

I suoi genitori lo chiamarono Dustin in onore di Dustin Farnum, star del cinema muto che girava quasi esclusivamente western.


2. Suona la batteria

Iniziò a suonare la batteria ispirandosi a Marlon Brando: quando viveva a New York in un bugigattolo insieme a Gene Hackman andava sul tetto a suonare batteria e bonghi.


3. E' un tipo preciso

Molti dei suoi colleghi e di coloro che hanno lavorato insieme a lui lo definiscono un tipo molto preciso. «Dicono che sono difficile. Ma perché sono preciso. Solo sul set. Nella vita non mi arrabbio mai e non sono neanche tipo da rimpianti» ha detto una volta.


4. E' sopravvissuto a un'esplosione

Il 6 marzo 1970 la casa dove viveva insieme alla moglie Anne Byrne fu gravemente danneggiata da un'esplosione che distrusse completamente l'abitazione dei vicini, un gruppo di terroristi. Fortunatamente né Hofman né la moglie erano in caso al momento dell’esplosione.


5. Ha incontrato Freddie Mercury

Hoffman ebbe il piacere di visitare la casa di Freddie Mercury, che definì «uno degli uomini più gentili che abbia mai incontrato».


6. Ha avuto subito successo con “Il laureato”

Il suo primo film, “Il laureato”, fu subito un incredibile successo. I produttori, dopo aver contattato per la parte Robert Redford, che rifiutò, chiamarono Hoffman, che all’epoca faceva il cameriere a New York e recitava in diverse piccole produzioni di Broadway a titolo gratuito. Come egli stesso affermò il regista lo volle perché «piccolo, bruttino e sconosciuto»


7. E' stato dal Presidente Bill Clinton per lo scandalo Lewinsky

Mentre Hoffman girava “Sesso & Potere”, pellicola che parlava della manipolazione della comunicazione attraverso i mass media, il presidente Bill Clinton lo convocò alla Casa Bianca, con Robert De Niro e il regista Barry Levinson, per avere maggiori informazioni sul film. In quel periodo infatti si era in pieno “Sexgate” e il caso Lewinsky monopolizzò la cronaca per diversi mesi: Clinton «ci chiese di raccontargli di cosa parlava il film. Eravamo in pieno sexgate e né Bob né Barry sapevano cosa rispondere. Il presidente guardò me: non so cosa gli dissi, ricordo solo che mi misi a ballare il tip tap».

8. Ha vinto due Premi Oscar

Hoffman ha ricevuto 7 nomination ai premi Oscar, vincendone due per le sue interpretazioni in "Kramer contro Kramer" e "Rain man - L'uomo della pioggia".

Now on air