Il seguito di “Shining” è (quasi) realtà: si intitola “Doctor Sleep” e sarà interpretato da Ewan McGregor

Il seguito di “Shining” è (quasi) realtà: si intitola “Doctor Sleep” e sarà interpretato da Ewan McGregor

Stanno per iniziare le riprese del sequel di “Shining”, adattamento cinematografico dal romanzo "Doctor Sleep" di Stephen King

“Shining” di Stanley Kubrick è stato un film che ha fatto storia. Ispirato dal romanzo omonimo di Stephen King, il film è uno dei pilastri della cinematografia del XIX secolo e ha contribuito a lanciare Jack Nicholson nell’olimpo degli attori di Hollywood. Ebbene, c’è una notizia che tutti i fan stavano aspettando con ansia: “Shining” avrà un seguito!

Il sequel si intitolerà “Doctor Sleep” e anch’esso è ripreso da un romanzo di King: nel cast ci sono Ewan McGregor (che interpreta Danny Torrance, il figlio del protagonista di "Shining", ormai diventato adulto), Carl Lumbly, Rebecca Ferguson e Alex Essoe, alla cabina di regia invece ci sarà il giovane e promettente Mike Flanagan. Il film uscirà in sala non prima del 24 gennaio 2020.

La storia è ambientata anni dopo gli eventi accaduti all’Overlook Hotel. Danny soffre di continui incubi e non riesce a dimenticare quello che è accaduto al padre. Il suo dono si è rivelato difficile da gestire e così il ragazzo è diventato un vagabondo in cerca della sua strada. Quando riesce a stabilizzarsi in una città del New Hampshire si dedica agli anziani e diventa così il “Doctor Sleep”, il “dottor sonno”, mentre cerca di aiutare una ragazzina che, come lui, ha il dono della “luccicanza”, lo shining.

Now on air