In arrivo il nuovo film di Gary Oldman

In arrivo il nuovo film di Gary Oldman

L’attore e regista britannico racconterà la storia del fotografo Eadweard Muybridge

Per Gary Oldman il 2018 resterà sicuramente un anno indimenticabile.

Dopo la vittoria del suo primo premio Oscar lo scorso marzo, come miglior attore protagonista ne «L’Ora più Buia» di Joe Wright, l’attore sta lavorando ad un altro film.

Per il prossimo lavoro «Flying Horse», Gary non solo sarà nei panni dell’attore protagonista ma, per la seconda volta nella sua carriera ricoprirà anche il ruolo di regista: nel 1997 aveva curato la regia di «Niente per bocca», presentato in concorso al 50º Festival di Cannes.

La storia parla di Eadweard Muybridge, fotografo inglese conosciuto per essere stato il pioniere della fotografia del movimento, tecnica che serve a studiare le varie fasi e i dettagli di un oggetto in movimento.

Gli studi di Eadweard erano inizialmente basati sul galoppare dei cavalli, e proprio da questo deriva il titolo del film.

Il film non parlerà però solo dell’aspetto professionale del fotografo, ma anche dell’intensa e travagliata vita privata: gli studi sul movimento verranno abbandonati dopo che Eadweard sparerà uccidendo l’amante di sua moglie.

Now on air