Kevin Spacey cancellato dal suo ultimo film

Kevin Spacey cancellato dal suo ultimo film

Il regista Ridley Scott cancella letteralmente Kevin Spacey dal film dedicato al miliardario Getty. Saranno girate nuove scene, sostituendolo con un altro attore.

Il ciclone che ha travolto Kevin Spacey, accusato di molestie sessuali dopo il caso Weinstein, è in crescendo. L’attore è già stato cancellato dalla celebre serie tv Netflix “House Of Cards” ( e al momento non è chiaro se la serie continuerà senza Spacey o sarà interrotta per sempre); inoltre, il premio Emmy vinto in novembre proprio per “House Of Cards”, di cui oltre che protagonista era produttore, gli è stato ritirato. Adesso arriva anche la notizia della cancellazione totale di Spacey dall’ultimo film interpretato, “All The Money In The World”, dedicato al rapimento Getty.


Ridley Scott, il regista del film, ha infatti tagliato, a poche settimane dall’uscita della pelllicola (prevista negli Stati Uniti a dicembre), tutte le scene in cui compare Spacey, che aveva il ruolo del miliardario Getty. Al suo posto ci sarà adesso Christopher Plummer. E’ ancora on line il trailer del film, in cui Spacey appare tra i protagonisti.

Now on air