WEB RADIO

Music Star Coldplay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Festival
 
RMC Love Songs
 
Monte Carlo Nights Story
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 
MC2
 
RMC 90
 
RMC Duets
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC New Classics
 
RMC Hits
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 80
 
RMC Marine
 
rmc
 
Music Star Zucchero
 
RMC Great Artists
 
Radio Kay Kay
 

Summer of Love: San Francisco festeggia il cinquantesimo anniversario della nascita della cultura hippy

Musica, figli dei fiori, psichedelia e non solo. San Francisco celebra i cinquant'anni della Summer of Love con una serie di mostre ed eventi, tra cui una ricchissima esposizione al De Young Fine Art Museum . RMC dedica all'anniversario un'imperdibile playlist. Scopritela!

Era il 1967 quando a San Francisco un gruppo di scrittori, intellettuali, musicisti e soprattutto tanti giovani diedero il via a una delle rivoluzioni più colorate, trasgressive e pacifiche della storia. Epicentro del fenomeno, il quartiere di Haight-Ashbury, dove iniziarono a confluire artisti, studenti, intellettuali, scienziati. Il movimento hippy prese coscienza di sé e e i figli dei fiori divennero un fenomeno culturale il cui impatto è arrivato fino ai nostri tempi. Tanti i nomi celebri di quel movimento, gli scrittori e poeti Gary Snyder e Allen Ginsberg, Lawrence Ferlinghetti, titolare della libreria City Lights, band come Grateful Dead, Jefferson Airplane, Quicksilver Messenger Service. E poi Ken Kesey, inventore del movimento Merry Prankster, Timothy Leary, lo scienziato sperimentatore degli effetti dell'LSD. E soprattutto tantissimi giovani, uniti dall'amore per la psichedelia, il rifiuto della guerra in Vietnam, il desiderio di un mondo e di una società completamente diversa da quella emersa dalla Seconda Guerra Mondiale e dalla Guerra Fredda. 

De Young Fine Art Museum: la mostra "The Summer of Love Experience: Art, Fashion, and Rock & Roll"

Per festeggiare i cinquant'anni di quella indimenticabile stagione che fu battezzata Summer Of Love si susseguono oggi a San Francisco celebrazioni ufficiali e mostre. Dall’8 aprile al 20 agosto al De Young Fine Art Museum va in scena la mostra "The Summer of Love Experience: Art, Fashion, and Rock & Roll", ricca di foto, opere d'arte e artigianato, moda, musica, poster, light show, documentari e film, per rivivere l'atmosfera unica di quei mesi. Nella nostra gallery, alcune foto dall'esposizione.

Al Berkeley Art Museum si è svolta "Hippie Modernism: The Struggle for Utopia", dedicata alla controcultura e all’arte, all’architettura e al design hippy; il Glbt History Museum propone "Lavender-Tinted Glasses: A Groovy Guy Look at the Summer of Love" (fino al 27 settembre) sul ruolo degli attivisti gay che animarono il quartiere di Castro.

Il numero di giugno di Arbiter è dedicato alla moda, alla musica e alla creatività della Summer of Love, da utilizzare come antidoto a un mondo in cui trionfano le idee più grigie.

L’artista Filippo Bragatt ha disegnato l’opera di copertina. Ecco com’è nata 

Qui sotto potete ascoltare la compilation “hippy” che Radio Monte Carlo ha realizzato in collaborazione con Arbiter.