Fai attenzione a questi cibi: potrebbero rivelarsi velenosi!

Non tutti i cibi sono salutari per il nostro organismo, e in questo caso non intendiamo riferirci solo a quelli industriali, ricchi di conservanti ed eccipienti, o a quelli adulterati. Anche alcuni alimenti naturali possono essere seriamente pericolosi per il nostro organismo. Eccoli, segnalati da focus.it.

Il pesce palla

È il fugu, pregiato pesce palla giapponese. Prelibato, costosissimo e dagli organi interni velenosi. In Italia il suo uso è proibito. In Giappone per gli chef è richiesto un lungo training prima di poterlo preparare e servire ai clienti.

L’ackee

Si tratta di una pianta giamaicana ricca di proteine, vitamine e acidi grassi essenziali. Peccato che i semi e le parti rosse e nere siano velenose. Inducono infatti la cosiddetta malattia del vomito. L’unica parte commestibile è quella interna, di colore giallo.

La rana toro gigante

Si mangia solo in Namibia, e solo quando è nella stagione degli amori. Negli altri periodi dell’anno la sua pelle e i suoi organi pullulano di tossine.

Hákarl

È il nome con cui in Groenlandia si designa lo squalo fermentato, che pare sia una vera delizia. Se però non è preparato correttamente, può essere intossicante.

Pesce palla argenteo

La sua pelle, il fegato e gli organi riproduttivi contengono una sostanza tossica che può causare paralisi muscolare e problemi all’apparato respiratorio.

Now on air